giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàArgilla: tutti i benefici per la cura e bellezza della pelle

Argilla: tutti i benefici per la cura e bellezza della pelle

L’argilla è una sostanza minerale che gode di innumerevoli proprietà benefiche. Ricca di silice, alluminio, ferro, magnesio e calcio è un vero e proprio toccasana per la pelle.
E’ molto apprezzata per la sua azione anti-tossica e riequilibrante e la capacità di assorbire le impurità che si depositano su viso e corpo.
Vi sono varie tipologie di argilla, ognuno delle quali è più adatta ad uno specifico tipo di pelle: a seconda che si tratti di grassa, mista oppure spenta.

Fonte: Pinterest
Fonte: Pinterest

Tra le proprietà più conosciute dell’argilla c’è certamente quella di aiutare a risolvere i problemi legati alla pelle grassa e impura. Tra queste vi sono:
– Il Caolino è un tipo di argilla che grazie all’alta concentrazione in silicati e al suo potere assorbente riesce ad eliminare l’eccesso di sebo e favorire la chiusura dei pori, donando al viso un aspetto più fresco e riposato.
– L’argilla Montmorillonite, con un’alta concentrazione di silicio, è in grado di purificare e riequilibrare la pelle, riducendone le imperfezioni.
– La Ghassoul, di origine vulcanica, molto concentrata in oligoelementi. E’ nota per aiutare ad illuminare il colorito e donare nuovamente luminosità alla pelle spenta.

Applicate su gambe, cosce, glutei o pancia, le maschere all’argilla possono essere utilizzate anche per contrastare cellulite e smagliature.
Importantissima da ricordare è l’azione antirughe esercitata dall’argilla: per questo motivo, molte donne non più giovanissime la richiedono in maschere viso ad azione antiage.

L’argilla è disponibile non solo nella conosciuta colorazione verde, ma anche in quella rossa, bianca e grigia.

fonte: RubricaNews
fonte: RubricaNews

Rossa: questo tipo di argilla è indicata per la pelle congestionata e arrossata o spenta.
Verde: indicata per assorbire l’eccesso di sebo dalla pelle ma anche dai capelli che risulteranno più morbidi e vaporosi. Per preparare una maschera purificante bisogna utilizzare l’argilla in polvere: basta aggiungere un po’ d’acqua tiepida e mescolare. Poi stendere il composto sul viso e lasciar asciugare. Risciacquare il viso con acqua tiepida.
La polvere finissima può essere usata anche direttamente sul corpo al posto del talco, regola il sudore, lenisce i rossori ed ammorbidisce la pelle. Non è indicata per le pelli già disidratate.

Bianca: ha origini cinesi. E’ usata in particolare nel campo estetico in quanto opacizza la pelle e restringe i pori. La versione in crema ammorbidisce i talloni screpolati ma è utile anche per esfoliare la pelle del corpo e purificare il cuoio capelluto. 
Grigia: 
è la versione indicata per le pelli miste tendenti al grasso e svolge un’azione tonificante e snellente sul corpo. Se sul viso compaiono dei brufoli indesiderati basta contrastarli con un composto di argilla grigia, succo di limone e olio di oliva da passare sulla zona con un cotton fioc. In poco tempo il brufolo si riassorbirà.

 

Federica Verdoliva
Federica Verdoliva
Voglio raccontare al mondo la verità. Voglio scrivere di tutte quelle cose che vengono nascoste. Voglio essere la voce di qualcuno. Voglio che la gente si accorga che quello che vede non è sempre realtà.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME