Arrested Development tornerà con una quinta stagione

Il ritorno della serie ora è ufficiale

0
jason-bateman
Jason Bateman, fonte screen youtube

Arrested Development è una serie televisiva statunitense che fece il suo debutto nel 2003.

Le prime tre stagioni andarono in onda dal 2003 al 2006 sul canale FOX mentre la quarta tornò a distanza di sette anni nel 2013 sulla piattaforma streaming Netflix.

Il creatore originale della serie ha rilasciato una dichiarazione confermando una quinta stagione che verrà rilasciata da Netflix nel 2018.

Mitchell Hurwitz, l’ideatore della serie, ha commentato la decisione di produrre una quinta stagione: “Parlando con Netflix, abbiamo tutti constatato che storie su famiglie narcisiste, che si comportano in modo inconsistente e si occupano di sviluppo immobiliare non sono rappresentate in televisione in questo periodo. Sono così grato a Netflix e a 20 Century Fox Television per aver realizzato il mio sogno di riportare i Bluth, George Sr., Lucille e i ragazzi, Michael, Ivanka, Don Jr., Eric, George-Michael, e chi sto dimenticando,oh Tiffany. Ho detto Tiffany? – nel glorioso flusso della vita.”

Tutto il cast regolare tornerà. Possiamo quindi aspettarci di rivedere Jason Bateman, Michael Cera, Jeffrey Tambor, Jessica Walter, Will Arnett, Tony Hale, Portia De Rossi, David Cross e Alia Shawkat.

Durante gli anni il cast e lo stesso Hurwitz avevano dichiarato che una nuova stagione sarebbe dovuta arrivare ma che problemi di organizzazione e di disponibilità del cast stavano ritardando la produzione.

Lo show è stato acclamato in modo unanime dai critici ed è stato nominato per 25 Emmy Awards, vincendone sei.

I CEOs della FOX Television Group Dana Walden e Gary Newman hanno commentato la notizia affermando: “Arrested Development rimane uno degli iconici franchise le cui notizie ci vengono più richieste, è un testamento allo splendore della creazione di Mitch, la passione del suo pubblico e l’amore che il cast prova per la sua scrittura e i propri personaggi. Per questo siamo riusciti a “riunire la band” non una ma ben due volte dalla messa in onda originale dello show vincitore di Emmys. Preparati, America. I Bluth stanno tornando.”