Arte e moda riportano luce nella Galleria Borbonica della Napoli sotterranea

0
Fonte foto: Wikipedia

Moda e arte si immergeranno nelle profondità sotterranee della Galleria Borbonica il giorno 26 marzo dalle ore 19:30. L’evento “Arte e moda prendono forma alla Galleria Borbonica” è giunto ormai alla quarta edizione. La mostra sarà accompagnata da una collettiva d’arte contemporanea, curata da Valeria Viscione. Il tema scelto per questa occasione si incentra su un originale gioco di parole “Loro di Napoli”. Un tributo alla città partenopea che rappresenta essa stessa un tesoro a cielo aperto; un omaggio ai napoletani che hanno scelto i propri territori per mostrare un inscindibile connubio tra storia, arte e moda; un tentativo di scacciare le nubi che cercano senza tregua di oscurare il sole del sud.

Gli ospiti potranno visitare la Galleria in una nuova veste, come mai vista prima. Luci, scintillii e musiche faranno da sfondo ad una tranquilla serata domenicale. Lo sfavillio dei colori sarà reso possibile dai modelli che sfileranno con le nuove collezioni di aziende internazionali. Per la moda femminile le modelle indosseranno capi della prossima stagione in linea con lo stile “ORMA”, brand conosciuto in zona per abiti e calzature. Per la moda maschile sarà portata in passerella una new entry “Etienne”, il cui store è ubicato in via dei Mille a Napoli. Non mancheranno gli accessori con borse firmate “REBB”, un brand made in italy che si ispira al mondo della art tattoo.

Il programma per la serata prevede anche musica live con gli Ondanueve String Quartet ed esibizioni artistiche dal vivo. Sarà anche allestita una mostra d’arte con opere firmate Gianpiero D’Alessandro, Antonio De Rosa, Mario Sepe e tanti altri. Non mancheranno performance live con i ballerini della “Mart Company”,  la make up artist Tiziana Costanzi, e l’artista Alfonso Trillicoso che realizzerà vignette per il pubblico, ispirandosi al mondo “Ham”, l’hamburger gourmet. Anche il re della pizza darà un suo contributo alla mostra ispirata a “Loro di Napoli”; Ciro Oliva, proprietario della Pizzeria Concettina ai Tre Santi, per l’occasione presenterà una nuova pizza.

Ancora una volta Napoli diventa lo scenario più adatto per una fulgente rappresentazione.