sabato, Luglio 13, 2024
HomeVideogiochiAssassin's Creed: i vichinghi sbarcheranno nel prossimo gioco?

Assassin’s Creed: i vichinghi sbarcheranno nel prossimo gioco?

La storia della saga videoludica di Assassin’s Creed è lunga e travagliata.

Tutto inizia con la cattura del giovane barman Desmond Miles, da parte di una strana società segreta, i Templari. Questi ultimi vogliono localizzare un antico artefatto magico, la Mela dell’Eden. Cosciente del pericolo, Desmond cerca di trovare questo misterioso oggetto prima di loro. Per farlo sfrutta le capacità di una macchina chiamata Animus, la quale permette di vivere in prima persona i momenti chiave della vita dei propri antenati. In questo caso i famigerati, ma nobili, assassini Altair, Ezio Auditore e Connor Kenway.

Questo per quanto riguarda i primi capitoli della serie. I seguenti variano di qualità, sfociando spesso in una fastidiosa impressione di déjà vu rispetto ai giochi precedenti, malgrado un apprezzabile variazione di location.

Almeno fino all’arrivo degli ultimi due capitoli, approdati sui nostri scaffali dopo una lunga pausa da parte dei game developers di Ubisoft.

Sono quindi in molti a chiedersi come sarà il prossimo gioco e soprattutto dove sarà ambientato.

Tale quesito trova la sua risposta in un easter egg nel gioco The Division 2 (sempre di Ubisoft), dove in un poster è rappresentato un vichingo con la Mela dell’Eden in mano.

La notizia fa il giro del mondo prima di essere parzialmente confermata dal giornalista di Kotaku, Jason Schreier, il quale afferma di avere fonti attendibili riguardo ad un futuro Assassin’s Creed dal nome Kingdom.

Continua dicendo che la storia avrà luogo nei freddi paesi nordici, saccheggiati da brutali e bestiali vichinghi.

Ubisoft non ha ancora confermato niente, ma non vi è dubbio che la teoria di un’avventura tra i briganti nordici alla guida dei loro Drakkar, non sia del tutto infondata, ma anzi molto probabile e intrigante.

Speriamo solo sia degno degli inizi di questa fortunata saga.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME