Asse Juve-Barcellona, i catalani offrono due contropartite per Pjanic

Il club spagnolo fa sul serio per Miralem Pjanic. Si lavora allo scambio più conguaglio

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

Continuano a susseguirsi le voci di mercato sul futuro di Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco non è più incedibile per la Juventus e il direttore sportivo Paratici è pronto a prendere in considerazione le offerte che arriveranno nei prossimi mesi. Sul giocatore c’è il forte interesse del Barcellona, ma occhio al PSG.

RICHIESTA – Stando a quanto riporta stamani Sportmediaset, la Juve sta trattando la cessione del regista ai catalani e vorrebbe inserire nella trattativa il cartellino di Arthur, centrocampista brasiliano classe 96′, con valutazione simile a quella del bosniaco (circa 60 milioni di euro).

CONTROPARTITE – Arthur, però, non avrebbe intenzione di lasciare Barcellona, per tale motivo il club spagnolo vorrebbe proporre nell’affare uno tra Rakitic ed Arturo Vidal più un conguaglio economico a favore dei bianconeri.

RISPOSTA JUVE – Dal canto suo il direttore sportivo Paratici non sarebbe entusiasta dei nomi proposti, ritiene i due giocatori validi ma troppo avanti con l’età e poco idonei a dar vita a un nuovo ciclo. Per tale motivo al momento portare avanti la trattativa su queste basi pare complicato.

Tuttavia i contatti tra i due club andranno avanti nei prossimi giorni e si cercherà di individuare una strategia comune per trovare l’intesa.