Atalanta, cessione a sorpresa: Maxi Moralez dice addio

0

La trattativa era venuta fuori da qualche giorno oramai e ha trovato l’ ufficialità proprio nella notte: Maxi Moralez saluta l’ Atalanta dopo ben cinque anni e vola in Messico, destinazione Leon. La squadra messicana si era interessata fortemente all’ argentino una settimana fa, intensificando i rapporti con la società orobica e trovando la conclusione della trattativa qualche ora fa, quando sulla pagina Facebook del club appariva una nota eloquente, all’ interno della quale era trascritta chiaramente tutta la soddisfazione per aver acquistato ufficialmente il calciatore. Una cessione per certi versi un po’ a sorpresa, vista la considerazione positiva che il tecnico Reja aveva dell’ argentino, schierato sempre dall’ inizio della stagione nel tridente offensivo insieme a Denis/Pinilla e il Papu Gomez. Proprio con quest’ ultimo si era creata una sintonia perfetta che ha fatto volare in alto la mente dei tifosi, desiderosi di un qualcosa in più rispetto alla salvezza, obiettivo fisso da quando il club si trova in pianta stabile nella massima serie. L’ Atalanta aveva acquistato Maxi Moralez nell’ estate del 2011 dal Velez Sarsfield, squadra argentina di prima divisione nella quale in due stagioni e mezzo si era imposto ad alti livelli , totalizzando 72 presenze e 20 reti. Dopo cinque stagioni condite da 143 presenze e 18 reti, saluta l’ Italia, volando in terra messicana, con i tifosi atalantini che rimarranno forse un pizzico dispiaciuti, coscienti di aver perso un giocatore che ha sicuramente dato tanto alla causa nerazzurra.