Atp Madrid, Murray batte Nadal e trionfa sulla terra rossa

0

Epilogo decisamente non scontato quello al Master Atp di Madrid, dove in finale a prevalere è lo scozzese Andy Murray ai danni dell’idolo di casa Rafael Nadal con un netto 6-3, 6-2.

Probabilmente è il Murray migliore di sempre, almeno sulla terra rossa, terreno che lo aveva visto vincere di recente a Monaco di Baviera. Ancora troppi problemi invece per Nadal, che dopo la bella vittoria su Berdych non è riuscito assolutamente a trovare la verve dei bei tempi andati.

Murray nel primo set ha trovato subito il break decisivo, portandosi sul 3-0 e arrivando senza problemi a fine set, dopo un piccolo crescendo di Nadal che dava speranze per un secondo set più combattuto. Invece da quel momento è stato ancora più facile per Murray portare la partita a casa, grazie ad un crollo non solo fisico ma anche psicologico dello spagnolo, che si è visto sommerso da un parziale indecoroso di 4-0.

Viene da chiedersi ora come arriverà Nadal a due appuntamenti sulla terra rossa da sempre per lui facile terreno di conquista: Roma e Parigi, dove tra l’altro arriverà con il numero 7 in classifica, uscendo addirittura dalla Top5 Atp.