AUDI CUP, APRE CALLEJON, PAREGGIA TORRES E CHIUDE VIETTO

0
fonte foto: istagram

La prima gara della nuova edizione dell’Audi Cup ci regala un grande match come Atletico Madrid-Napoli. La squadra di Sarri attacca fin da subito, ma non riesce quasi mai a trovare lo specchio della porta. Invece gli uomini del “Cholo” Simeone stanno chiusi nella propria metà campo sperando in un contropiede per colpire la squadra azzurra. Per vedere la prima azione della gara dobbiamo aspettare quasi la mezz’ora quando i “colchoneros” si affacciano nell’area di rigore del Napoli con Griezmann prima e Carrasco poi. Ma lo spagnolo Reina è attento tanto che salva in entrambe le azioni degli spagnoli. Un minuto dopo il club Partenopeo fallisce una grande occasione da goal sul dischetto: l’esterno spagnolo Callejon dopo essere stato colpito dal centrale Savic lascia calciatore dagli undici metri l’attaccante polacco Milik che però perde la possibilità di portare in vantaggio la sua squadra lasciandosi “ipnotizzare” dal portiere Oblak. La prima frazione di gara termina con il risultato fermo sullo 0-0.

Nella ripresa scende in campo un altro Atletico: infatti nei primi minuti gli uomini di Simeone falliscono due occasioni per passare in vantaggio con Filipe Luis prima e Koke poi. Ma entrambi non riescono a centrare lo specchio della porta. Al 56’ il Napoli sbocca il risultato L’Allianz Arena con l’esterno azzurro Josè Callejon il quale viene servito speditamente dal terzino algerino Ghoulam che con un grande cross serve lo spagnolo facendo passare gli azzurri in vantaggio. Al 71’ Maurizio Sarri comincia a far ruotare la squadra: entrano Marko Rog e Zielinski che prendono il posto dei vari Allan e Jorginho. Al 72’ l’Atletico Madrid trova il pareggio con Fernando Torres che di tacco batte uno spiazzato Reina. Al 76’ anche il “Cholo” decide di spendere i primi cambi: entrano Jose Gimenez e Savic che prendono il posto di Kranevitter e Filipe Lui. Al 81’ gli spagnoli passano in vantaggio con Luciano Vietto che sugli sviluppi di un calcio d’angolo riesce a battere il portiere spagnolo dei Partenopei. Nei minuti finali la partita si “accende” improvvisamente con i giocatori del Napoli che cercano di anticipare l’uscita dell’espulso centrale dei “colchoneros” Diego Godin visto che era stato espulso dopo una brutta entrata nei confronti di Adam Ounas. Nonostante il Napoli ha provato fino all’ultimo a cercare di riportare la partita contro l’Atletico in equilibrio purtroppo escono sconfitti per 2-1 sul suolo dell’Allianz Arena.

la prima gara del quadrangolare organizzato dal Bayer Monaco termina con gli spagnoli che volano in Finale con l’attesa di aspettare di scoprire il vincitore tra la sfida tra Bayern e Liverpool. Domani invece ci saranno sia la Finale per decretare il nuovo vincitore dell’edizione dell’Audi Cap sia la Finale per il 3° e 4° posto. La prima partita comincerà alle 20.30; mentre l’altra inizierà invece alle 17.45. Entrambe le gare saranno visibili sui canali sportivi dell’emittente satellitari “SKY”.