venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSpettacoloGossipAurora Ramazzotti, confessioni prima del parto: "Alcune adorano essere incinte come mia...

Aurora Ramazzotti, confessioni prima del parto: “Alcune adorano essere incinte come mia madre, altre come me…”

Aurora Ramazzotti si è raccontata senza filtri a Vanity Fair ammettendo di non aver vissuto una gravidanza facile

Manca davvero poco al parto di Aurora Ramazzotti, figlia di Michelle Hunziker e il noto cantante Eros. La giovane è incinta del suo primo figlio assieme a Goffredo Cerza, con il quale condivide una bellissima storia d’amore ormai da anni. I due si preparano a diventare genitori e nel frattempo, la figlia maggiore di Michelle ha risposto a qualche domanda di Vanity Fair.

Aurora senza filtri a Vanity Fair

La quasi neo mamma si è raccontata a tutto tondo in una bella intervista per Vanity Fair: zero filtri, zero imbarazzo, solo la sua verità. Aurora, infatti, ha svelato che la sua gravidanza non è stata per nulla semplice, soprattutto il primo trimestre che è il più delicato per tutte. “Io non volevo parlarne, ma sorridevo lo stesso” ha esordito la Ramazzotti, spiegando che i primi momenti non ha saputo gestirli troppo.

Amici, conoscenti e parenti la fermavano per strada per aggiornamenti e spesso la giovane li ha trovati inopportuni: “Come va, sei felice… Capisco la buona fede, però è facile diventare inopportuni. È un momento delicato, intimo, pieno di insicurezze. E non è solo perché il primo trimestre è a rischio”.

La giovane ha anche ammesso di non essere come sua madre Michelle: Ci sono quelle che adorano essere incinte – come mia madre – e altre, come me, che fanno più fatica: non è stato il periodo idilliaco che mi era stato dipinto, ero emozionata ma anche impaurita. Ed è doloroso parlarne perché ti senti sbagliata”. “Mi dicevano che dovevo essere felice” ha proseguito Aurora ammettendo però che non è sempre facile mantenere alto l’entusiasmo.

Nonostante le differenze caratteriali nell’affrontare la gravidanza, Aurora ringrazia sua madre Michelle: “La mia generazione vede la genitorialità come qualcosa che ti toglie. Forse io non sono così spaventata all’idea perché ho l’esempio di mia madre, è possibile avere un figlio e anche una vita”.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME