Avellino altalenante, vince il Pescara

0

Quest’anno l’Avellino sta faticando in Serie B, almeno rispetto alla possibilità di conquistare i play-off per tentare la promozione nella massima serie. La posizione in classifica non è infatti delle peggiori: i punti sono 16, dopo quattro vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte, il che consente agli uomini di Tesser di piazzarsi praticamente a metà classifica. Il problema principale è rappresentato dall’incostanza nei risultati di quest’anno, che non consentono di acquisire morale e fiducia. Stasera l’Avellino ha subito un’altra sconfitta, questa volta ad opera del Pescara, che ha battuto i lupi per 3-2 allo stadio Adriatico. I padroni di casa hanno portato prima il  punteggio sul 2-0 grazie alle reti di Memushaj al 38′ e Verre al 52′; poi l’Avellino ha tentato di reagire, segnando con Zito al 62′, ma il Pescara ha prontamente risposto grazie a Caprari al 78′; inutile, quindi, il gol di Mokulu al 90′.