sabato, Aprile 13, 2024
HomeSportCalciomercatoAzmoun ha convinto tutti: l'iraniano può rimanere e con uno sconto

Azmoun ha convinto tutti: l’iraniano può rimanere e con uno sconto

Il Bayer Leverkusen sembra aver aperto ad uno sconto sul riscatto eventuale della Roma per Sardar Azmoun. L’iraniano sembra aver convinto tutti a Trigoria, tanto che potrebbe rimanere nella squadra giallorossa anche nella prossima stagione

Nonostante le tante notizie di calciomercato circolate nelle scorse settimane, con Sardar Azmoun che avrebbe potuto lasciare Trigoria, ora sembra che il posto del calciatore iraniano potrebbe essere sempre più saldo in giallorosso. Vuoi per problemi economici, vuoi per scelta tecnica e vuoi per le sue ottime prestazioni, si va verso il riscatto da parte della Roma per lui. L’iraniano potrebbe restare nella Capitale, con i giallorossi pronti a trattare per una possibile riduzione della cifra del riscatto.

Il Bayer Leverkusen avrebbe, infatti, aperto ad un possibile sconto per via degli ottimi rapporti con i giallorossi e per la voglia di monetizzare un calciatore finito ai margini del progetto delle aspirine. La Roma potrà riscattarlo per circa 12.5 milioni di euro, ma i possibili ricavi extra dei tedeschi dalla quasi certa vittoria del campionato potrebbero far ricredere.

Un giocatore contento

Quello con il Frosinone è stato l’esordio da titolare per l’iraniano, che ha bagnato la vittoria anche con un gol: “Partita molto difficile, soprattutto nel primo tempo. Durante l’intervallo abbiamo cambiato qualcosa dal punto di vista tattico e dell’atteggiamento, abbiamo giocato molto bene. Segnare è il mio mestiere, sono contento. Quando segni un gol e vinci la partita l’emozione è doppia”.

Ha rilasciato anche dichiarazioni sul gol di Dean Huijsen, su cui si è scusato. Ecco cosa ha detto: “Perché ai tifosi avversari non era piaciuta l’esultanza di Huijsen, ha commesso una ingenuità festeggiando in quel modo. Mi sono voluto scusare con loro quindi, quello che conta di più è il rispetto reciproco. Capisco che in campo sia difficile, ma bisogna riportare la situazione nei binari giusti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME