Azzurri eliminati dal Kazakistan: le semifinaliste.

0

Azzurri salutano l’Europeo, il Kazakistan passa 5-2 e in semifinale se la vedrà con la Spagna. L’altra semifinale è Russia – Serbia

 

Dopo due vittorie consecutive si interrompe il sogno azzurro all’Europeo. Lima e compagni sfortunatamente vengono battuti dal Kazakistan che

Azzurri eliminati dal Kazakistan
Azzurri eliminati dal Kazakistan

passa in finale e affronterà la Spagna. Primo tempo da dimenticare per l’Italia che non si affaccia quasi mai dalla parte di Higuita che tra l’altro agisce da quinto uomo di movimento e mette ancora più in difficoltà l’Italia. Al sedicesimo arriva il primo gol del Kazakistan. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo Leo sorprende Mammarella dalla distanza, perfetto rasoterra, e sigla l’1-0. A un minuto dal termine arriva anche il raddoppio: Zhamankulov risolve una mischia creatasi davanti all’estremo difensore azzurro. La ripresa si apre con il gol dell’Italia. Ercolessi se ne va sulla destra e serve Fortino, sul secondo palo, che appoggia in rete. Passano solo 30” e il Kazakistan si riporta sul +2: Yesenamanov si libera centralmente e con il sinistro fulmina Mammarella. In campo sembra rivedersi l’Italia delle precedenti gare con Azerbaijan e Repubblica Ceca. Gli azzurri ci provano con Murilo, ma Higuita salva con l’aiuto del palo. Poi ci pensa anche capitan Lima a colpire il palo. Poco dopo ci prova anche Canal ma il suo destro si stampa sulla traversa e Honorio non riesce a insaccare in rete il possibile 3-2. Il CT azzurro a questo punto prova il portiere di movimento con Lima e poco dopo arriva il 3-2 con Canal, ma ancora una volta gli avversari ci pungono realizzando il 4-2 con Nurgozhin. L’Italia spinge ancora con il portiere di movimento, ma Leo a porta vuota realizza il gol del 5-2.  I campioni in carica escono ai Quarti di Finale, mentre il Kazakistan in semifinale se la vedrà con la Spagna.

 

Nell’altro quarto giocato alle 18.30 la Russia batte 6-2 l’Azerbaijan. Quest’ultimo ad inizio partita si rende subito pericolo con Augusto che poi viene fermato fallosamente. La russi aci prova con Eder Lima che non centra lo specchio della porta con il suo marchio di fabbrica: la sforbiciata. Il gol russo arriva al 7’ con Abramov. Gli avversari ci provano con Eduardo ma Gustavo compie un miracolo, ma poi non può nulla sulla conclusione ravvicinata di Augusto. La Russia si riporta sul 2-1 con Romulo. Nella ripresa i russi dilagano con Eder Lima, Abramov, altre due reti di Eder lima, nel pezzo il gol del 6-2 di Augusto. La Russia affronterà in Semifinale i padroni di casa della Serbia.

RUSSIA-AZERBAIGIAN 6-2 (2-1 p.t.)

RUSSIA: Gustavo, Davydov, Pereverzev, Eder Lima, Robinho, Shayakhmetov, Sergeev, Kutuzov, Milovanov, Romulo, Lyskov, Abramov, Shakirov, Vikulov. Ct. Skorovich

AZERBAIGIAN: Huseynli, Eduardo, Rafael, Augusto, Amadeu, Zeynalov, Farzaliyev, Hamazayev, Chovdarov, De Araujo, Borisov, Baghirov, Chuykov, Zamanov. Ct. Tino Perez

MARCATORI: 6’24” p.t. Abramov (R), 7’53” Augusto (A), 15′ Romulo (R), 4’57” s.t. Eder Lima (R), 5’40” Abramov (R), 8’04” Augusto (A), 18’32” Eder Lima (R), 19’31” Eder Lima (R)

AMMONITI: Pereverzev (R), Amadeu (R), Borges (A), Rafael (R)

ARBITRI: Pascal Lemal (BEL), Timo Onatsu (FIN), Tomic (CRO) CRONO: Frak (POL)

 

AZAKISTAN-ITALIA  5-2 (2-0 p.t.) 


KAZAKISTAN
Higuita, Leo, Douglas Jr., Dovgan, Yesenamanov, Shamro, Suleimenov, Pershin, Knaub, Grebonos, Zhamankulov, Pengrin, Taku, Nurgozhin. All. Cacau.

ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Lima, Merlim, Fortino, Miarelli, Romano, Leggiero, Giasson, Murilo, Honorio, De Luca, Patias, Canal. All. Menichelli

MARCATORI: 15’51” p.t. Leo (K), 18’47” Zhamankulov (K), 2’21” s.t. Fortino (I), 2’51” Yesenamanov (K), 16’24” Canal (I), 16’30” Nurgozhin (K), 19’37” Leo (K)

AMMONITI: Murilo (I), Higuita (K)

ARBITRI: Cetin (TUR), Pelissier (FRA), Pesko (SVK) CRONO: Shabanov (RUS)

QUARTI DI FINALE
A) 08/02 SERBIA-UCRAINA 2-1
B) 08/02 PORTOGALLO-SPAGNA 2-6
C) 09/02 RUSSIA-AZERBAIGIAN 6-2
D) 09/02 KAZAKISTAN-ITALIA 5-2

SEMIFINALI
X) 11/02 SERBIA-RUSSIA ore 18.30
Y) 11/02 SPAGNA-KAZAKISTAN ore 21