Barano: obbligo di dimora per consigliere F.I.

0
Obbligo di dimora per consigliere F.I.
Foto tratta da www.ildispariquotidiano.it

E’ avvenuto alle prime luci dell’alba a Barano d’Ischia. Antonio Stanziola, ex comandante dei Vigili Urbani di Barano, è stato arrestato con l’accusa di peculato e corruzione. A carico del consigliere regionale di Forza Italia Maria Grazia Di Scala, invece, è stata emessa un’ordinanza di obbligo di dimora. Anche il sindaco di Barano, Paolino Buono, risulterebbe indagato per abuso d’ufficio.

L’inchiesta fu avviata nel 2013 e fa riferimento all’uso privato che l’allora comandante dei vigili urbani faceva dell’auto di servizio per recarsi presso il mercato a fare spese. L’indagine si è poi estesa alla presunta attività di Stanziola, il quale abusando della sua carica, avrebbe chiesto tangenti agli operatori del mercato comunale per ottenere licenze ed autorizzazioni. Ed è proprio per il rilascio di un di queste autorizzazioni che risulterebbero indagati anche il sindaco e un funzionario dell’ufficio commercio.