Barbie – The Movie: Anne Hathaway sarà la nuova Barbie?

0

Dopo la rinuncia di Amy Schumer, la scelta di personificare la bambola più famosa del mondo, commercializzata dalla Mattel negli anni 60, è caduta sulla bellissima Anne Hathaway, il cui successo nasce con il “Diavolo veste Prada” fino alla vittoria del premio Oscar nel 2013 come Miglior attrice Non protagonista per il ruolo di Fantine nel musical “I Miserabili”. La Schumer avrebbe rinunciato a causa dei troppi impegni lavorativi come il tour promozionale per “Snatched” e le riprese di “She Came to Me”, con Steve Carell.

Il film, da marzo fermo ed con nessun accordo ancora firmato, dovrebbe essere proiettato nelle sale cinematografiche il 29 giugno 2018, tenendo presente gli impegni della Hathaway, il cui anno sarà  molto impegnativo. La vedremo al cinema protagonista di “Ocean’s Eight”, spin-off al femminile di “Ocean’s Eleven”, accanto a Sandra Bullock e Cate Blanchett, e del thriller claustrofobico “O2”.

La casa di produzione ha dichiarato che i contatti con l’attrice sono ancora alle fasi iniziali, ed anche la regista australiana Alethea Jones è in trattative con la Sony per la direzione del film. Tutto, quindi, è ancora da stabilire e rivedere.

Barbie – “ The movie ha come protagonista una Barbie imperfetta, che viene licenziata da Barbieland perché lontana dai canoni di bellezza imposti, entrando a far parte del mondo reale e facendo delle proprie imperfezioni il suo punto di forza.

Un film che si tinge di rosa, incentrato sul femminismo e su un concetto di bellezza più reale, più vicino alle donne di tutti i giorni e lontano da quei modelli di bellezza che la società vuole imporci, quasi irraggiungibili. Attraverso Barbie questo film vuole improntare tematiche molto importanti, conforme alla nostra epoca e fare dell’imperfezione, per quanto vogliamo credere alla perfezione, un vantaggio.