Il Barça ne fa 5 al Celta Vigo: è pronto per il PSG

0

In vista del ritorno degli Ottavi di Finale di Champions League di mercoledì, il Barça si prepara bene all’evento rifilando cinque goal al Celta Vigo e riassumendo la leadership della Liga spagnola di un punto, seppur con una partita in meno (in virtù dell’incontro che il Real Madrid dovrà recuperare, proprio contro la squadra gallega). Una vera e propria esibizione degli uomini dell’ormai dimissionario tecnico Luis Enrique, con Neymar e Messi sugli scudi. I due hanno marcato il cartellino già nel primo tempo (conclusosi 2-0) con due goal di pregevole fattura. L’argentino con un’incursione centrale con tiro “della casa” sul secondo palo. Mentre il brasiliano ha finalizzato una bell’azione con un eccezionale pallonetto. Nel secondo tempo hanno chiuso la pratica Rakitic, Umtiti e lo stesso Messi ha chiuso il tabellino.

Una prestazione di questa portata servirà ai blaugrana mercoledì in Champions League per poter mettere in atto la remuntada e appunto ribaltare il 4-0 subito al Parco dei Principi contro il PSG. Già oggi si è compiuta una mini remuntada, perché anche nella partita di andata di campionato che si era giocata il 2 ottobre al Balaídos, il Barça aveva incassato quattro goal dalla squadra di Berizzo perdendo per 4-3. La partita di mercoledì sarà di tutt’altro tenore, visto che di fronte i catalani si ritroveranno un ben più guardingo Paris Saint Germain, e la squadra di Unai Emery sicuramente metterà in campo più intensità e farà di tutto affinché il risultato dell’andata possa bastare per inserirsi nell’urna dei quarti di finale. In ogni caso dopo il pessimismo che aleggiava a Barcellona dopo la sonora sconfitta contro i parigini e il pareggio stentato acciuffato all’ultimo minuto contro il Leganés sembra essere tornato un po’ di buon umore e di prestazioni convincenti. A parte il 5-0 odierno, mercoledì scorso nel turno infrasettimanale il Barça ha battuto per 6-1 lo Sporting-Gijón: entrambi i risultati sarebbero validi per il passaggio del turno. La sfida sarà sicuramente ardua, ma il Camp Nou tutto esaurito metterà certamente una pressione estrema al PSG che dovrà conquistarsi sul campo la qualificazione.