Barcellona-Juventus: Dybala in dubbio, Allegri ha in mente una mossa davvero insapettata!

0
Camp Nou, stadio del Barcellona, Barca, fonte By Ayman.antar7 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45317270
Camp Nou, stadio del Barcellona, Barca, fonte By Ayman.antar7 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45317270

Archiviato il campionato per la Juventus di Massimiliano Allegri è tempo di pensare al ritorno dei quarti di Champions League con il Barcellona, in programma mercoledì ore 20:45 al Camp Nou. I bianconeri forti del 3-0 rifilato ai catalani all’andata dovranno tenere alta la concentrazione per tutto il match, ma in particolare nei primi trenta minuti di gioco, un gol ad inizio gara potrebbe infatti complicare e non poco i piani di Allegri, come rivelato dallo stesso tecnico al termine di Pescara-Juventus. Il dubbio più grande per il toscano riguarda l’impiego di Paulo Dybala, uscito anzitempo nella sfida con gli abruzzesi per una distorsione alla caviglia, qualora la Joya non dovesse farcela il tecnico potrebbe adottare un modulo più difensivo, ritornando al caro buon vecchio 3-5-2.

IPOTESI- La difesa in questo caso sarebbe composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini, a centrocampo rientrerebbe Marchisio in cabina di regia, affiancato da Pjanic e Khedira. Sulla fascia destra Dani Alves giocherebbe al posto di Cuadrado, con il colombiano pronto a subentrare a gara in corso per spezzare il match, sulla sinistra invece spazio ad Alex Sandro. In attacco possibile rivedere la coppia formata da Mandzukic e Higuain. Qualora la Joya dovesse invece recuperare Allegri si affiderà nuovamente al 4-2-3-1, utilizzando sulle corsie laterali giocatori più difensivi, possibile vedere infatti sulla fascia destra Lichtsteiner e Dani Alves, con il brasiliano avanzato, mentre sulla fascia sinistra potrebbe agire la coppia Asamoah-Alex Sandro, ma difficilmente Allegri rinuncerà a Mandzukic.