Barcellona, Leao per raccogliere l’eredità di Suarez: il Milan chiude la porta

Il talento del Milan è finito nel mirino del Barcellona, i catalani cercano l'erede di Suarez

0
Camp Nou, stadio del Barcellona, Barca, fonte By Ayman.antar7 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45317270
Camp Nou, stadio del Barcellona, Barca, fonte By Ayman.antar7 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45317270

Rafael Leao è stato una delle poche piacevoli sorprese in casa Milan in questo inizio di stagione. Il 20enne centravanti portoghese si è messo in luce in queste prime uscite stagionali collezionando 5 presenze, 1 rete e 1 assist. In breve tempo è entrato nelle grazie di Giampaolo e anche Pioli ora vuole puntarci forte.

I numeri e le prestazioni del giocatore hanno attirato l’attenzione di vari club europei, su tutti il Barcellona di Valverde, che vedrebbe nel portoghese il degno sostituto di Luis Suarez.

Stando a quanto riportato da Spaziomilan.it, il Milan al momento non avrebbe alcuna intenzione di lasciar partire il giocatore, vuole tenerselo stretto e non ascolterà proposte.

Al momento, dunque, la partenza dell’attaccante è scongiurata, ma occhio alle possibili sorprese in futuro. Il Barcellona non ha intenzione di mollare la presa e potrebbe farsi di nuovo sotto tra qualche mese.

La società rossonera ha alzato il muro ma in futuro un’offerta di quelle importanti potrebbe farla vacillare, soprattutto considerando la delicata situazione economica del club. Leao-Barcellona, il discorso potrebbe riaprirsi più avanti.