venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàBarella-Inter, perchè l'operazione non riesce a decollare?

Barella-Inter, perchè l’operazione non riesce a decollare?

La trattativa sembrava davvero ben avviata. Conte aveva espressamente richiesto il giocatore e quello si diceva lusingato e disponibile all’approdo in nerazzurro al più presto. L’Inter lo aveva osservato per mesi, giudicandolo un ottimo prospetto e ragazzo sul quale poter fare affidamento nella gestione del gioco. Marotta più e più volte si era recato a Cagliari per contrattare con il presidente dei rossoblu Giulini. Eppure le nozze che avrebbero legato Barella all’Inter sono ancora ben lungi dall’esser officiate.

I 2 problemi della trattativa

Gli ostacoli alla buona riuscita dell’operazione sono fondamentalmente due. Il primo è rappresentato dal prezzo del cartellino che la dirigenza cagliaritana non è disposta in alcun modo a ribassare. Giulini e i suoi hanno fissato la soglia dell’accordo ad una cifra almeno pari ai 50 milioni di euro.

L’Inter, in fin dei conti, non valuta molto meno il giocatore. Tuttavia vorrebbe arrivare alla definitiva stretta di mano con un’intesa che preveda 35 milioni cash più alcune contropartite tecniche. Ed eccoci arrivati al secondo intoppo.

L’unica contropartita in grado di stimolare l’interesse dei sardi è quell’Alessandro Bastoni ritornato alla Pinetina dopo la fortunata esperienza formativa in Emilia al Parma. Il ragazzo classe ’99 si è dimostrato un giocatore preparato e un difensore sicuro dei propri mezzi. Esattamente ciò di cui avrebbe bisogno un Cagliari che punta, anche per il prossimo anno, ad una comoda salvezza in Serie A.

Le contropartite e le nuove offerte

L’Inter ha puntato molto sull’ex Primavera dell’Atalanta e vorrebbe tenerlo in rosa come sostituto dei titolarissimi di difesa. In più il giocatore ha più volte dichiarato di essere entusiasta all’idea di poter lavorare con un allenatore così preparato e capace come Conte. Molto sicuramente, nei prossimi giorni i vertici interisti torneranno all’attacco di Barella presentando nuove offerte al vaglio dei sardi. L’ultima idea parla di un Eder da riscattare dal Jiansu Suning (formazione dell’universo Suning, stesso proprietario anche dell’Inter)per poi essere impiegato come contropartita nell’operazione con gli isolani.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME