Bastianini conquista Barcellona nelle FP3 della Moto3

0

Si chiude nel tricolore la terza ed ultima sessione di prove libere della Moto3 a Barcellona.

Enea Bastianini è il primo pilota ad abbattere il muro dell’1’51” negli istanti finali della sessione, alle sue spalle è arrivato poi Niccolò Antonelli dove è rimasto fino alla bandiera a scacchi quando, Oliveira, lo ha scalzato.

È così composta la top3 della Moto3 racchiusa in appena 7 centesimi in questa mattinata spagnola.

Chiude in quarta posizione Fabio Quartararo, con tre decimi di distacco da Antonelli e due dal suo inseguitore, Jorge Navarro.

Danny Kent è rimasto fermo nei box, non preoccupandosi troppo di cercare il time attack negli ultimi minuti: il pilota inglese ha mostrato un ottimo passo gara usando la gomma usata con ben 16 giri già all’attivo.

Brad Binder, Oettl, Martin e Vinales completano la top10. Rispunta Guevara, undicesimo, davanti all’incostante Masbou e al figlio d’arte Remy Gardner in tredicesima posizione.

Ajo conquista la quattordicesima posizione seguito da Vazquez, Danilo, Maria Herrera e Darryn Binder.

Gli altri italiani si accodano in diciannovesima posizione con Tonucci, ventesimo Fenati, ventiduesimo Bagnaia, ventiquattresimo Manzi, venticinquesimo Loi, protagonista anche di una caduta così come Suzuki e Hanika.

Trentesimo posto per Locatelli, trentaduesimo per Ferrari davanti a Migno.

Sessione importantissime in chiave di gara dove i piloti hanno sistemato tutte le regolazioni necessarie e dove Bastianini, nonostante il primo turno di libere non corso, si è dimostrato molto a suo agio su una pista che l’anno scorso gli regalò il primo podio di carriera in Moto3 a livello mondiale.

Oggi pomeriggio le moto verranno stravolte ancora una volta per le qualifiche dove da subito si cercherà il time attack e dove, le prime file, verranno assegnate sul filo dei millesimi.

Si prospetta una bella carrellata di italiani con Fenati, Bastianini e Antonelli che proveranno a giocarsi la pole con Oliveira, Navarro e Kent.

Occhi puntati anche su Quartararo e su una Maria Herrera abbastanza pericolosa.

Le qualifiche inizieranno alle 12.30 su Sky Sport MotoGP, dalle 19.50 in differita su Cielo.