Bastianini in pole position ad Assen nella Moto3

0

Che “bestia” Bastianini! Dopo un avvio difficile di weekend segna la pole ad Assen, la seconda di fila, e segna il nuovo record di pista.

Era quasi scontato, dopo il dominio assoluto delle prove libere, che la pole position spettasse a Danny Kent e invece la sessione di qualifiche ha visto prima Navarro e poi Hanika salire al comando mentre il pilota inglese si accodava a loro e tentava la zampata del sabato.

Chi ha visto invece sfumare la sua qualifica è stato Niccolò Antonelli, protagonista di una scivolata a inizio turno che ha costretto i meccanici a correre contro il tempo: Antonelli ha disputato solo 6 minuti di qualifiche.

Per Bagnaia invece le qualifiche sono finite appena dopo la caduta di Antonelli quando anche lui è scivolato.

Gli ultimi sei minuti sono stati i più movimentati anche se poi a conti fatti le posizioni si sono cristallizzate tutte, tranne la prima piazza.

Enea Bastianini, come una furia, ha bruciato i vari settori del circuito abbassando di ben 4 decimi il tempo di Hanika che è stato scavalcato anche da Navarro nel finale della sessione per pochi decimi.

Con 1’41”283 Bastianini conquista la seconda pole di fila Enea Bastianini precedendo di tre decimi Navarro e di quattro decimi spaccati Hanika.

Kent apre la prima fila davanti a Vinales e Oliveira, per Quartararo invece la terza fila con Fenati e Vazquez.

Bagnaia, nonostante la caduta, ha tenuto la quarta fila in decima posizione.

Ottima tredicesima posizione di partenza per Maria Herrera davanti a Locatelli.

Migno partirà dalla diciassettesima posizione, Antonelli dalla diciannovesima.

Per gli altri italiani qualifiche veramente dure con Tonucci in ventiseiesima posizione, Manzi trentaduesimo e Ferrari trentaquattresimo.

Domani mattina alle 11 il via alla gara su Sky Sport MotoGP e Sky Sport1, in differita su Cielo dalle 14.15 a seguire poi Moto2 e MotoGP.