Batte la Juve e poi va in crisi. De Boer, vuoi fare come Stramaccioni?

0

Chiariamolo subito: per noi – come scrivemmo in tempi non sospetti il 16 settembre – bisogna dare tempo a De Boer di conoscere il calcio italiano e di plasmare una squadra fondamentalmente non sua secondo il suo credo tattico. Ma c’è una particolarità che potrebbe ricollegare la sua Inter a quella di Stramaccioni, che allenò i nerazzurri nella stagione 2012/13.

Stramaccioni il 3 novembre 2012 violò per la prima lo Juventus Stadium battendo i bianconeri in rimonta per 3 a 1. Sembrava dovesse essere il viatico per una stagione trionfale ma, per un concatenarsi di cause, chiuse il campionato al nono posto e venne eliminato in Europa League agli ottavi di finale contro il Tottenham. De Boer ha battuto la Juventus in rimonta – per 2 a 1 a Milano – per poi pareggiare contro il Bologna, perdere contro la Roma e uscire sconfitto in Europa League giovedì 29 settembre per 3 a 1. Insomma, sembra che vincere contro la Juventus in rimonta non porti proprio bene. Ma De Boer avrà tutto il tempo per rifarsi.