Batteria Huawei più veloce, ma solo nella ricarica

0

Le app aumentano di giorno in giorno e oramai gli smartphone sono in grado di fare un po’ di tutto, ma quanto tempo dura la loro superfunzionalità? Ahimè, come ben sappiamo, la batteria è una grossa pecca, indipendentemente dalla casa di produzione.

Huawei, colosso tecnologico cinese, sembra però avere una soluzione a questo problema. Se proprio non si può avere (ancora) una batteria che duri di più, si può almeno avere una ricarica così veloce da evitare il disagio di avere un cellulare scarico, ed è proprio questa l’idea brillante proposta. In collaborazione con il Central Research Institute la Huawei ha pubblicato due video nei quali dimostra come sia possibile ricaricare del 48% una batteria da 3000 mAh in soli cinque minuti, o ancora una batteria da 600 mAh ricaricata del 68% in addirittura due minuti!

Ovviamente anche la capacità di utilizzo di queste batterie sarà maggiore fino a garantire una velocità di ricarica e di utilizzo di dieci volte superiore a quella attuale. Il tutto è reso possibile grazie all’aggiunta di eteroatomi alla molecola di grafite già presenti nelle batterie.

Resta solo di aspettare, con ansia e trepidazione, la data di rilascio ufficiale sul mercato delle nuove batterie Huawei.