Bayern Monaco anche la “rosa” vince la Bundesliga

0

Bayern Monaco anche la formazione femminile si aggiudica lo Scudetto il secondo nella sua storia. Schroffenegger: “Scudetto inaspettato, ma c’abbiamo creduto fino alla fine”

 

Monaco non solo in festa per il Bayern Monaco di Guardiola. Ieri dopo una stagione saltante anche le ragazze del Bayern hanno festeggiato la vittoria dello Scudetto. Scudetto conquistato all’ultima giornata grazie al pareggio estero del la diretta concorrente del Wolfsburg, campione in carica, sul campo del Frankfurt. Le ragazze del Bayern Monaco portano a casa lo scudetto che manda dal lontano 1976 grazie al successo per 2-0 sull’SGS Essen.

Da oggi e per la prima volta una società ha due squadre che nella stessa stagione hanno vinto la Bundesliga. L’anno prossimo le

Bayern Moanco: Katia Schroffenegger
Bayern Moanco: Katia Schroffenegger

bavaresi disputeranno anche la Champions League. Bundesliga vinta anche dalle nostre italiane Raffaela Manieri, difensore, e dall’estremo italiano Katia Schroffenegger. L’estremo difensore italiano da due anni al Bayern Monaco la prossima stagione vestirà una nuova maglia per tornare ad essere importate. Noi di Dailynes24 l’abbiamo raggiunta per sapere le ultime emozioni.

“Lo scudetto è un pò inaspettato – commenta Schroffeneggerc’abbiamo creduto fino alla fine, sapevamo che potevamo farcela, ma sapevamo che ci serviva l’aiuto dalle avversarie. E così è stato. È la prima volta che una sola società (maschile e femminile) vince la Bundesliga”. L’estremo difensore si riferisce al pareggio del Wolfsburg.

“Siamo stati molto costanti durante tutta la stagione. Non abbiamo mai perso e quindi penso che ci siamo meritati questo scudetto. Le altre big sono molto forti, ma noi abbiamo oltre alla qualità un gruppo fantastico”.

Poi la giocatrice italiana confessa che per essere importante ha bisogno di giocare e la prossima stagione non vestirà la maglia del Bayern Monaco: “Il prossimo anno andrò via da qui. Vorrei riprendere a fare bene in campo”.

 

 

Si ringrazia Katia Schroffenegger per la disponibilità. 

La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte Dailynews24.it.