Il Bayern Monaco pensa ad Allegri per la prossima stagione: la Juventus monitora Inzaghi

0
Massimiliano Allegri, fonte By Originally uploaded by Sebastiano Occhipinti) - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15611155
Massimiliano Allegri, fonte By Originally uploaded by Sebastiano Occhipinti) - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15611155

L’esonero di Carlo Ancelotti alla guida del Bayern Monaco ha aperto inaspettati scenari di mercato. Il tecnico ex Milan ha pagato il brutto inizio di stagione e la pesante sconfitta in Champions con il Paris Saint Germain, al suo posto i bavaresi hanno scelto Jupp Heynckes, che nel 2013 regalò uno storico triplete alla squadra di Monaco vincendo Bundesliga, coppa di Germania e Champions League. Dopo questi successi il 72enne aveva ceduto il posto a Pep Guardiola annunciando di abbandonare definitivamente la carriera da allenatore. Quella di Heynckes non è però una scelta definitiva, il tecnico guiderà il Bayern fino al termine della stagione, a giugno lascerà poi spazio al suo successore.

REAZIONE A CATENA- La società del resto ha già in mente su chi puntare, l’obiettivo primario dei bavaresi è Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, considerato l’uomo giusto per riportare in alto il club in Europa. Allegri qualora non riuscisse a vincere la Champions con i bianconeri andrà via, la panchina del Bayern è un’opportunità da non farsi scappare, per questo la Juventus sta già correndo ai ripari. I bianconeri avrebbero individuato il possibile successore del tecnico toscano, ad Agnelli piace molto Simone Inzaghi, che da due anni a questa parte sta facendo benissimo alla guida della Lazio.