Beatrice Valli: annuncia la gravidanza e racconta il periodo buio vissuto quest’estate

0
fonte: Beatrice Valli, profilo ufficiale Instagram

E dopo il lungo periodo passato tra ipotesi e insinuazioni, arriva finalmente la conferma. Beatrice Valli ha ufficialmente annunciato la sua terza gravidanza. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, ne ha approfittato anche per parlare del periodo buio che ha vissuto quest’estate.
Tramite un post su Instagram, la donna ha voluto sfogarsi, spiegando anche il perché abbia atteso così tanto per l’annuncio.

IL DRAMMA – Durante la lettura del post dell’influencer, si scopre il perché per molto tempo la donna non abbia voluto parlare della gravidanza. Beatrice, infatti, ha ammesso di aver voluto fare tutti gli accertamenti visto tutte le medicine che ha dovuto prendere.
La donna ha raccontato che il suo dramma ha avuto inizio a marzo, dopo aver scoperto di avere una grossa infezione alle tube. Dopo le cure e il ricovero a cui si è dovuta sottoporre, la Valli racconta: “[…] mi dissero che qual’ora avessi voluto un altro figlio c’era il 30% di probabilità in meno di rimane incinta”.
I problemi, però, non erano finiti. Dopo due settimane, la donna dovette volare a Los Angeles e una volta atterrata, comprese che c’era qualcosa che non andava. Solo una volta in ospedale capì: “[…]mi riscontrano un infezione molto pericolosa nell’intestino, già iniziata da almeno 10 giorni e già molto avanti rispetto a ciò che avevano previsto”.
Nonostante seguisse le cure, dopo 28 giorni, la Valli non aveva ancora visso alcun miglioramento. Dopo essersi affidata a specialisti e sottoposta ad esami, arriva il verdetto: “mi riscontrano il colon irritabile e ventre sempre gonfio senza cura”.

“C’era quella parte di me che non molla mai” – Sebbene le avessero diagnosticato i vari problemi di salute, la donna non si è mai abbattuta. Ha lavorare nonostante la mole di lavoro e di impegni.
E dopo il duro lavoro, la Valli è finalmente partita in vacanza insieme alla sua famiglia. Il viaggio a Ibiza, come spiega la stessa influencer, le ha fatto capire molto: “ho capito quando fosse importante litigare per caz….ate anche solo per sfogarsi e poi amarsi ancora di più, ho capito cosa significa annullarsi senza farsi mettere i piedi in testa da nessuno, ho capito che la mia vita l’ho sempre comandata io e devo continuare a farlo”.

LA GRAVIDANZA – “A fine settembre scoprii di essere incinta di nuovo, speravo solo che fosse tutto ok e non ci fossero problematiche collegate e tutte le medicine e cure fortissime che avevo fatto” così racconta Beatrice Valli. Sebbene lei e Marco avessero pensato ad una possibile gravidanza dopo il matrimonio, la donna ammette di non sopportare le cose programmate. E anche se è arrivato in un momento di stallo, e sebbene la loro nuova casa sarà pronta tra 2 anni e quindi per un po’ dovranno stare stretti: “non vediamo l’ora che tu nasca per portare ancora più amore e gioia in questa grande famiglia”.

View this post on Instagram

Potrei iniziare da un lungo discorso ma scriverò solo l’essenziale… non sempre siamo obbligati ad urlare al mondo intero ciò che ci sta succedendo o ciò che stiamo vivendo. A volte c’è bisogno di tempo, come nella vita di tutti. Abbiamo aspettato fino all’ultimo ad annunciare che tra poco arriverà una nuova vita proprio perché ci sembrava giusto accertarci che tutto potesse andare bene. Quando ho scoperto di essere incinta la mia prima preoccupazione è stata di capire se questa gravidanza potesse proseguire dopo tutte le cure e le medicine che avevo preso in questi mesi. A marzo di quest’anno ho avuto una grossa infezione alle tube dove dopo un lungo ricovero e grandi cure di antibiotici molto potenti mi dissero che qualora avessi voluto un altro figlio c’era il 30% di probabilità in meno di rimane incinta, la cosa spaventó più Marco che me anche se per una donna sentirsi dire certe cose non è mai bello anche avendo già due figli. Il desiderio di voler un altro figlio e non poterlo magari aver subito mi spaventava. Andai a Los Angeles dopo due settimane che ero uscita dall’ospedale e non appena atterrati capii che c’era qualcosa che non andava nel mio corpo, stavo male non avevo forze ma sopratutto non ero più io, mi sentivo strana. Mi dovettero ricoverare un giorno sì e uno no e mi riscontrano un infezione molto pericolosa nell’intestino già iniziata da almeno 10 giorni e già molto avanti rispetto a ciò che avevano previsto. Per 15 giorni andai in ospedale a fare cure, flebo esami e mi fecero prendere 15 pastiglie di medicinali al giorno molto potenti tutto questo per ben 3 mesi. Ero distrutta, se ricordo ancora quel periodo mi viene da piangere, non avevo le forze per giocare con i miei figli, godermi questo viaggio spettacolare e facevo cose che non ricordavo di fare. Ero preoccupata, ero spaventata perché il mio fisico non reagiva come volevo e nel frattempo dovevo lavorare, come tutti fanno nella vita senza ma e senza scuse, ho sempre portato a termine tutto sopratutto quando si trattava di lavoro e ho fatto davvero il possibile per riuscire a gestire al massimo quel viaggio. Dopo 28 giorni siamo tornati a…

A post shared by BEATRICE VALLI (@vallibeatrice) on