venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSpettacoloGossipBeatrice Valli, frecciatine alla sorella Ludovica? "Giudicate senza sapere"

Beatrice Valli, frecciatine alla sorella Ludovica? “Giudicate senza sapere”

Non sono di certo passate inosservate le recenti IG Stories che Beatrice Valli ha condiviso in questi ultimi giorni. Molti utenti del social, infatti, hanno pensato che fossero delle frecciatine rivolte a Ludovica Valli, sua sorella. Davanti alle critiche nate attorno a queste ultime sue storie di Instagram, l’influencer è sbottata duramente sui social.

“Giudicate senza sapere” – Come ammesso anche dalle due sorelle, le due non sono particolarmente legate per via dei loro stili di vita e punti di vista differenti. Per questo i follower hanno spesso ipotizzato che le frasi e IG stories di una potessero essere frecciatine rivolte all’altra. Questo è accaduto anche con le ultime dichiarazioni fatte da Beatrice.

Nei giorni scorsi, attraverso le sue IG Stories, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha ironizzato sull’uso scorretto che alcune influencer fanno dell’uso dell’hashtag durante le sponsorizzazioni. In molti hanno letto questa riflessione come una frecciatina rivolta a Ludovica, che poco tempo prima aveva fatto una IG Story con l’hashtag #nosponsor.

La Valli è stata subito sommersa dalle critiche, tanto da costringerla ad intervenire. Sotto ad un commento di una donna che le consigliava di lasciare stare le altre persone, Beatrice ha ironicamente replicato: “Mi sta che ti stai vendo viaggi, troppi forse! Vi piace vedere sempre quello che volete e giudicare senza sapere!”.

Proseguendo con il suo sfogo all’ennesime critiche ricevute, Beatrice ha voluto chiarire la questione. Attraverso le sue storie di Instagram, la donna ha voluto sottolineare che il suo non era un attacco rivolto a nessuno in particolare, ma una sua riflessione in generale:

“Mi dispiace tantissimo dover constatare che alcuni di voi pensino sempre che ogni mio commento, ogni mia esternazione, ogni mio giudizio rispetto a questo o quell’argomento sia rivolto a criticare o a stigmatizzare il comportamento dei miei amici o, peggio ancora, dei miei familiari.Quella di ieri non era altro che una considerazione generale, perché, magari non lo sapete o non lo pensate, anche io, come voi, uso questa piattaforma e seguo tantissimi profili di persone che magari non conosco direttamente. Sempre come voi provo a commentare o anche solo a parlare degli argomenti o di alcune situazioni che mi propongono.Io voglio sempre bene a tutti e mi scuso se qualcuno si è sentito o si sente criticato o giudicato. Non era il mio intento. Un abbraccio e continuiamo a vivere sereni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME