Belotti, battaglia a tre tra Juventus, Roma e Monza

0
Andrea Belotti, foto Flickr
Andrea Belotti, foto Flickr

Per Andrea Belotti sembrerebbe esserci la fila, con le tre squadre italiane pronte a darsi battaglia pur di averlo in rosa

Continua l’epopea di Andrea Belotti. Il calciatore ex Palermo e, ormai, Torino non ha ancora trovato squadra con tante società che vorrebbero averlo tra le loro fila. L’ex capitano granata chiede uno stipendio di almeno 3 milioni di euro e le società che possono permetterselo sono poche.

Il Milan si è già tirato indietro, contando il pienone la davanti per via anche dell’arrivo di Divock Origi, e la Fiorentina è un po’ ferma in tal senso. L’arrivo di Jovic sembra aver bloccato la trattativa, con ora Juventus, Monza e Roma più incentrate a provare il colpo.

Infuria la battaglia

Le tre squadre non sembrano intenzionate a lasciare il colpo, specialmente Roma e Juventus. I bianconeri sono primariamente incentrati al provare a riprendere Alvaro Morata, nonostante l’Atletico Madrid non apra ad un abbassamento di prezzo per il cartellino. Sullo spagnolo vi è il pericolo che Arsenal, Bayern Monaco e qualche altra società spagnola provi ad inserirsi.

La Roma sta sondando vari profili, ma sembra filtrare ottimismo nell’ambiente. Per il Monza il discorso è differente, visto che Adriano Galliani vuole costruire una squadra che possa superare le più rosee aspettative. I brianzoli stanno per chiudere il colpo Andrea Petagna dal Napoli e risulta difficile che possano chiudere per un altro stipendio così oneroso come quello di Belotti. Più probabile una chiusura per l’attaccante del Napoli, più un eventuale riserva che possa farlo rifiatare.