Benessere e CBD, due facce della stessa medaglia

0

Se c’è un business che non conosce mai tempi morti è sicuramente quello legato al benessere personale. Musica rilassante, SPA, yoga e chi più ne ha più ne metta, ma è indubbio che in tutta questa oasi di relax vi siano anche dei prodotti piuttosto “alternativi”.

È questo dunque il caso dei prodotti a base di CBD (cannabidiolo) dei quali si sente parlare sempre di più.

Ma dove, e come, è possibile acquistare il miglior hash legale? Davvero delle buone domande alle quali risponderemo assieme nelle righe che seguiranno unite, ovviamente, al “bisogno” di benessere. Un bisogno che, in questi tempi travagliati, è più che naturale, in tutti i sensi!

Prima di tutto partiamo con la questione relativa al benessere. Molte università americane, e straniere in generale, si sono occupate di formulare studi e ricerche su come la cannabis con THC, ovvero con effetti psicotropi, e senza possa essere un autentico toccasana per molti mali.

Mal di testa, crisi epilettiche, difficoltà ad addormentarsi, inappetenza, sfoghi sulla pelle, dolori post operatori, ma non solo! Altri studi, infatti, sembrano aver conferito alla cannabis, inclusa la variante con CBD, effetti benefici sui mali appena citati assieme delle riduzioni degli effetti di malattie più invalidanti. Ovviamente si tratta ancora di studi piuttosto sperimentali, ma pare che i prodotti a base di CBD possano dare sollievo a chi è affetto dalla SLA o da altri morbi simili.

Ovviamente, quando si va ad acquistare un prodotto del genere, non bisogna per forza di cose essere malati. Si tratta di prodotti acquistabili praticamente da chiunque proprio perché non contengono alcuna traccia di THC e quindi perfettamente consumabili e vendibili. Insomma, sono legali!

I prezzi variano poi dai 6 fino ai 13 Euro circa per grammo quindi, a conti fatti, non sono neanche una spesa così folle. Il loro effetto poi, praticamente immediato o quasi, garantisce dunque un “fulmineo” rilassamento dei muscoli assieme ad una sensazione di benessere per la mente travagliata. Travagliata, forse, ma offuscata assolutamente no! E questo ci teniamo ad evidenziarlo.

Molto simili agli effetti ricercati da chi, abitualmente, fa uso di tisane e gocce, i prodotti a base di CBD distendono i nervi, aiutano a conciliare il sonno e stimolano anche l’appetito. Sono in molti coloro che, ad esempio, dopo una stressante settimana di lavoro decidono di cercare del relax in maniera “alternativa”, ma perfettamente legale.

Ma ci sono delle sostanze al loro interno che dovrebbero destare preoccupazione? Anche in questo caso rilassatevi, perdonate il gioco di parole, ma qui avremo soltanto dei componenti di origine vegetale perciò sono tranquillamente consumabili anche da celiaci, vegetariani, vegani e da chi soffre di alcune intolleranze.

Ovviamente non sostituiranno mai una medicina tradizionale, ma in ogni caso un buon consiglio è sempre quello di richiedere l’autorevole parere del medico di fiducia prima di iniziare ad assumere del CBD se non si è del tutto sicuri.

PS altrettanto ovviamente non ci sono neanche possibili effetti a lungo termine sulla memoria o sulla salute, piuttosto si trovano nel tabacco che potreste usare per “avvolgerlo”, ma regolatevi di conseguenza con gli effetti desiderati ed i prodotti in vendita.