Beyoncè: attrice, sceneggiatrice e regista

0
beyonce

Beyoncè scriverà una sceneggiatura per interpretare il ruolo di Saartjie Baartman, donna sudafricana che nel XIX secolo fu tenuta prigioniera in un  freakshow come schiava. Il motivo sarebbe stato il suo fondoschiena, dalle enormi dimensioni.  Beyonce

Le indiscrezioni arrivano dalla testata britannica “The Sun”. A quanto pare, Beyoncé che è una delle regine del pop contemporaneo ha in programma di scrivere la sceneggiatura di un film in cui sarà anche l’attrice protagonista. Sempre secondo altre notizie, ha già scelto un team composto da persone altamente specializzate per migliorare la propria recitazione e da autori di sceneggiature che la aiutino nella scrittura della pellicola.

Per Beyoncè non sarebbe la prima volta che la popstar americana si affaccia nel mondo cinematografico.  Infatti, è apparsa nel terzo film della saga di Austin Powers nel 2002 e in Dreamgirls del 2006. Ma a quanto pare, un uomo che lavora nell’industria cinematografica ha rivelato che la cantante vorrebbe essere considerata una vera e propria attrice, in modo da vincere dei premi per le sue doti attoriali. Infatti, l’uomo a dichiarato:

“Beyoncé vuole disperatamente essere presa sul serio come attrice. Anche se è stata in alcuni film che hanno avuto una buona accoglienza, sente che non ha ancora trovato il ruolo che la farà sfondare. Ora vuole scrivere un copione che la faccia rispettare – e magari le porti dei premi – dall’industria cinematografica e pensa che la storia di Saartjie possa essere quella buona”.

Beyonce