“Black Panther”: il nuovo film Marvel da febbraio al cinema!

0
"Black Panther" (Fonte immagine: flickr. com)

Black Panther” è il nuovo film Marvel previsto per il prossimo 14 febbraio 2018. Distribuita dalla Walt Disney Studios, la pellicola sembra promettere un gran successo. I suoi ideatori, Ryan Coogler e Joe Robert Cole, infatti, sono rimasti nei confini del mondo Marvel inserendo, però, delle grandi novità.

Trama

Protagonista della pellicola è il personaggio di T’Challa che, dopo la morte di suo padre avvenuta in “Captain America: Civil War“, eredita il Wakanda. Si tratta della nazione africana odierna caratterizzata, però, da una realtà tutta diversa. Nel film “Black Panther“, infatti, l’Africa solo apparentemente costituisce un paese misero e debole. Grazie ad un minerale dalle incredibili proprietà, il vibranio, quello africano è proprio il popolo più tecnologico del mondo.

Il vibranio è lo stesso materiale di cui è fatto lo scudo di Captain America; materiale di gran quantità in Wakanda, dove anni prima era precipitato un’asteroide di questa sostanza. Ed è proprio in questo scenario ultra-tecnologico che T’Challa dovrà difendere il suo diritto al trono. Gli antagonisti M’Baku, Erik Killmonger e Ulysses Klaue si uniranno contro di lui. Cosa accadrà?

Cast

Anche per quanto concerne il cast la pellicola non delude. Ad interpretare i protagonisti e gli antagonisti in “Black Panther“, infatti, sono: Chadwick Boseman (T’Challa), Michael B. Jordan (Erik), Andy Serkis (Ulysses), Martin Freeman (Everett Ross), Daniel Kaluuya (W’Kabi) e Forest Whitaker (Zuri); Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Letitia Wright (Shuri) ed infine Angela Bassett (Ramonda).

Anche questo film Marvel si presterà ad un incredibile successo? Vari sono i motivi che ci spingono a pensare di si. Ci troviamo, infatti, in uno scenario che mai prima d’ora si era prestato intensamente ad un film di questo tipo. Oltretutto, il personaggio di T’Challa non è solo un reale, come Thor, ma anche un terrestre. E come vedremo, ciò renderà più difficili le sue scelte. Alla luce di ciò, dunque, non ci resta altro da fare che attendere l’uscita di “Black Panther” al cinema!