Blue-Purple, Blorange e Grey: le tonalità per capelli del momento

0
Fonte Pinterest

Anno nuovo, vita nuova. E perché non ricominciare a partire dai capelli? La moda del momento li vuole in tonalità stravaganti ottenute dall’unione di due diverse colorazioni: parliamo del blue-purple, del blorange e delle molteplici sfumature che si possono ottenere con il tanto amato grey.

  • Blue-Purple: Questa nuance è il risultato che si ottiene se si uniscono il blu ed il lilla. Ci di può sbizzarrire nella scelta delle due tonalità, se le si vogliono in sfumature più chiare, come l’azzuro cielo, il turchino, il lilla e il rosa pesca, o in quelle più accese e vivaci come il blu elettrico, il blu notte, il violetto o il rosa fragola. La scelta dei colori dovrebbe essere motivata principalmente dal colore della propria pelle. Se si ha una carnagione chiara, è preferibile una nuance più delicata che vada ad incastrarsi perfettamente con il proprio colorito.
  • Blorange: Il blorange è nato per caso e per disastro, ovvero dal tentativo di Georgia May Jagger nel riportare in vita il suo biondo brit. Qual è stato il risultato? Una nuance delicatissima che si sposa perfettamente con la pelle chiara e che mixa il biondo mele all’arancione. Una tonalità molto vicina al biondo fragola, un altro trend da provare assolutamente.
  • Grey: Il grigio viene utilizzato per dar vita a look molto sofisticati e luminosi. Lo si mischia a tonalità pastello, come il rosa e il celeste, a tonalità molto scure, come il nero corvino o il castano scuro, e a varie tipologie di biondo, primo tra tutti il biondo platino. Il grigio è una tonalità perfetta per qualsiasi tipo di carnagione, basta trovare la nuance giusta che non vada ad appesantire e ad invecchiare il volto.