martedì, Luglio 16, 2024
HomeSportCalcioBologna-Inter 0-1 : dopo un mese l’Inter rivede i tre punti e...

Bologna-Inter 0-1 : dopo un mese l’Inter rivede i tre punti e la vetta

Ieri sera, nel match delle 20:45,i neroazzurri di Mancini, espugnano il Dall’Ara di Bologna grazie al gol di Mauro Icardi al 22’ della ripresa. Si tratta della sesta vittoria in campionato per la squadra che da più di un mese non riusciva a ritrovare l’assetto tattico delle prime giornate, che gli aveva da subito consentito di balzare in testa alla classifica. Il Bologna, pur giocando un buon primo tempo, dimostra ancora una volta la sua fragilità difensiva che la condanna all’ottava sconfitta stagionale; la squadra emiliana resta penultima a quota 10 punti aspettando le gare di questa sera di Verona e Carpi, entrambe fanalino di coda della classifica.
La partita: Mancini ridisegna la squadra proponendo un 4-2-3-1 con Icardi unica punta e Ljajic ,Brozovic e Perisic a sostegno del bomber argentino. Delio Rossi propone un 4-3-3 con un tridente formato da Giaccherini, Mounier e Mancosu, quest ultimo preferito a Destro.                                                                                                                                       Primo tempo con bassa intensità ma con qualche occasioni da rete per entrambe le squadre. Al secondo tempo si alza il ritmo della partita ma al 60’ l’Inter rimane in dieci per la doppia ammonizione rimediata da Felipe Melo per fallo su Giaccherini e Rizzo. Nonostante l’inferiorità numerica, la squadra di Mancini si dimostra solida ed approfitta al 67’ di un errore di Gastaldello che consente ad Icardi di mettere la palla in rete. E’ il terzo gol stagionale per l’argentino, autore l’anno scorso di ben 27 reti realizzate tra campionato ed Europa League. Brivido per l’Inter nel finale di partita :tiro di Destro a pochi passi dalla porta difesa da Handanovic che compie il miracolo. Espulso il tecnico dell’Inter a fine gara.                                                                                                                                                            Cala il sipario al Dall’Ara. L’Inter torna in vetta a quota 21 punti aspettando stasera i risultati di Roma,Napoli,Lazio e Fiorentina. Intanto l’Inter è capolista per una notte.
Le dichiarazioni dei protagonisti:
Roberto Mancini: “L’Inter è stata poco cattiva, abbiamo lasciato pochi spazi. Non c’era intensità, nella ripresa è andato meglio. Nel primo tempo no, dobbiamo migliorare anche l’intensità in avvio”.
Felipe Melo: “La mia espulsione? Ho protestato, è il gioco del calcio. Non si può mandare un calciatore fuori in questo modo. Il calcio è un gioco di contatto, è la terza gara che giochiamo in dieci. Credo che in due occasioni le espulsioni non ci fossero”.
Icardi: “Serata perfetta perché abbiamo vinto e dovevamo fare questo, sapevo che il gol sarebbe arrivato perché sono un attaccante e devo fare questo. Non mi pesava l’assenza del gol, ma mi arrivano pochi palloni ed è un peccato perché sono un attaccante e quando ho palle giocabili faccio gol”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME