Bonucci a ruota libera sul big match con l’Inter, su Sarri e sul suo ritorno in bianconero

0
Leonardo Bonucci fonte foto: Di Photo by Muhammad Ashiq from Singapore, SingaporeCropped by Danyele - Singapore Selection vs Juventus (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43900233
Leonardo Bonucci fonte foto: Di Photo by Muhammad Ashiq from Singapore, SingaporeCropped by Danyele - Singapore Selection vs Juventus (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43900233

E’ sicuramente la sfida principale di questa giornata di Serie A, Juventus e Inter si sfidano per la conquista della Serie A.
La Juventus ha detto addio ad Allegri e si è affidata a Maurizio Sarri, che ha sempre abbinato qualità e bel gioco oltre ai risultati sportivi.

L’Inter invece ha deciso di puntare tutto su un ex allenatore bianconero, Antonio Conte che ha preso la squadra nerazzurra e l’ha trasformata in una corazzata spietata e con l’idea di dominare l’avversario.

Un big match come se ne vedevano pochi ormai in Serie A, sul quale si è espresso anche il leader della difesa bianconera.
Bonucci ha parlato del big match ma anche del suo ritorno in bianconero, dopo la breve e non fortunata esperienza al Milan.
Ecco le parole del difensore a “Sky Sport”:
” A Milano vedrete una grande Juventus: porteremo a casa il risultato che vogliamo. L’Inter ha iniziato benissimo il campionato, come del resto era facile prevedere dopo l’arrivo di Conte. Sono una grande squadra, hanno giocatori di alto livello e il loro sistema permette a tutti di esprimersi al meglio.”

Il difensore ha anche parlato del nuovo sistema di gioco di mister Sarri:
Quest’anno con Sarri difendiamo a zona negli spazi. All’inizio abbiamo dovuto superare qualche difficoltà, ma stiamo lavorando bene: il nostro percorso di crescita non finirà qui.

Sulla partita persa dall’Inter contro il Barcellona: ” Al Camp Nou hanno messo in difficoltà il Barcellona per un’ora giocando sempre la palla in verticale.”

Sul suo ritorno alla Juventus, invece il difensore si è espresso così:
” […] Tornare qui mi ha responsabilizzato come uomo: quando lasci questo club, ti rendi conto di quello che hai perso. Riabbracciarlo è stata una gioia indescrivibile.”

Su come finirà questo big match, invece si è espresso così:
” Pronostico? Non si può indicare una favorita in una partita come questa.”