Boss Doms, dalla carriera alla sua storia con Valentina: “Amore a prima vista”

0
Fonte: http://www.rai.it/programmi/sanremo/

Boss Doms, all’anagrafe Edoardo Manozzi, è recentemente tornato al centro dell’attenzione. Il musicista è salito nuovamente sul palco dell’Ariston, ancora una volta con Achille Lauro.

In un’intervista rilasciata a Fanpage.it, Doms ha voluto parlare della sua carriera, dal sodalizio con Lauro alla scelta da solista. Non è mancata, inoltre, la sua storia con Valentina, un amore da cui è nata una bambina.

DA ACHILLE LAURO ALLA CARRIERA DA SOLISTA- Solo un anno fa arrivava l’annuncio della separazione lavorativa dei due amici. Nonostante questa decisione, Doms e Achille sono tornati nuovamente al Festival di Sanremo, creando scalpore e non poche polemiche.

Riguardo la sua esperienza alla gara canora più importante a livello nazionale, il chitarrista ha parlato della sua prima volta all’Ariston: “La prima volta scendemmo dal van senza sapere veramente cosa fosse Sanremo, l’avevamo solo visto in tv e ci siamo resi conto solo allora di cosa fosse, ovvero Black Mirror. Quando arrivammo davanti all’hotel c’erano 100 fan, per fare due metri ci abbiamo messo mezz’ora”.

Continuando a parlare della sua carriera, non è certamente mancata la domanda riguardo al suo nome d’arte e il significato dietro ad esso: “Per un breve periodo della mia vita ho fatto graffiti sotto il nome di Doms, quindi è diventato il mio nomignolo. Boss è perché appena ho cominciato a suonare questo tipo di musica elettronica ero già un chitarrista, da quando avevo 10 anni, facevo uscire tutti i sintetizzatori nei distorsori analogici della Boss, che sono proprio quelli da chitarra, quindi i miei amici mi hanno chiamato Boss Doms, come per dire nerd, scienziato”.

LA SUA STORIA CON VALENTINA – Edoardo è felicemente innamorato di Valentina Pegorer (conduttrice e dj). Riguardo la loro love-story, l’artista ha parlato di un vero colpo di fulmine avvenuto durante Pechino Express: ” È stato amore a prima vista, tant’è che non le ho parlato per 10 giorni perché sapevo che ci arei andato a finire sotto e infatti questi sono i risultati dopo qualche anno con una figlia di due anni e un matrimonio”.

Durante la pandemia è arrivata la proposta di matrimonio. Sulle nozze, la coppia è decisa ad attendere tempi migliori: “Spero che presto torneremo a una sorta di normalità, perché sinceramente fare la festa di matrimonio con le mascherine è proprio una cosa ‘terribile’ “.