Brasile, Cesare Battisti potrebbe aver lasciato il Paese

Il Presidente della Pubblica sicurezza brasiliano non esclude la possibilità di fuga dal Paese.

0
Fonte Wikipedia

Cesare Battisti, ex terrorista ricercato per essere estradato dal Brasile, potrebbe aver lasciato il Paese. Nulla è certo ma il Presidente della Pubblica sicurezza Raùl Jungmann non esclude questa possibilità. Il ministro ha rilasciato una dichiarazione alla radio CBN: “È una possibilità. Non so dire se è alta, ma è una possibilità”.

Nel frattempo in Italia, Matteo Salvini commenta la vicenda: “Non metteremo premi o wanted. Lasciamo ai film quella roba lì. Ma sono fiducioso sul fatto che si possa risolvere positivamente. Ribadisco quanto detto al presidente brasiliano: qualora venisse preso, sono disponibile a salire sul primo aereo e accompagnarlo personalmente”.

La polizia continua a cercarlo ininterrottamente e l’ipotesi sulla fuga di Battisti è sicuramente la più accreditata.