Bremer alla Juventus se parte De Ligt

0
Matthijs de Ligt, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=72122733
Matthijs de Ligt, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=72122733

La cessione di Matthijs  De Ligt appare possibile e la Juventus potrebbe buttarsi su Bremer per sostituirlo

Prove di rinnovo, ma anche di addio per Matthijs De Ligt. Il calciatore olandese starebbe temporeggiando per il proprio rinnovo contrattuale con la Juventus, tanto che i bianconeri potrebbero ponderare una cessione.

Sul calciatore ci sono le big d’Europa, con il Chelsea che sembra intenzionato a fare una mossa per provare ad accaparrarselo. Intanto, la Juventus potrebbe buttarsi su Bremer del Torino per sostituire il difensore olandese. I rapporti con Urbano Cairo sono freddi, ma il margine di trattativa sembra esserci.

Trattative roventi

Il Chelsea avrebbe offerto Timo Werner più cash alla Juventus. Considerando il valore del giocatore – nonostante si sappia ancora poco sull’offerta monetaria – i londinesi dovrebbero aver messo sul piatto circa 20/30 milioni più il cartellino del tedesco.

Un’offerta dal valore complessivo di circa 80/90 milioni, ma che non sembra interessare ai bianconeri. Infatti, la dirigenza vorrebbe fosse pagata la clausola rescissoria di circa 120 milioni di euro. Soldi che poi verrebbero reinvestiti sul mercato, con Bremer che potrebbe finire preso per circa 40 milioni al Torino e 4 di stipendio per lui.

Appare complicato, però, che la Juventus possa ricavare cifre così elevate e dunque potrebbe decidere di trattare e accontentarsi di 80/90 milioni. Tutto dipenderà dalla volontà del giocatore, ma l’intenzione sembra essere quella di provare il rinnovo e cercare di vincere in bianconero nella prossima stagione. Per il rinnovo c’è distanza tra le parti, ma non incolmabile. I bianconeri dovranno cercare di muoversi in fretta.