Bridget Jones’s Baby al cinema e in libreria

0

Il 22 settembre arriverà in tutte le sale cinematografiche “Bridget Jones’s Baby” con Renèe Zellweger, Colin Firth e il nuovo entrato, al posto di Hugh Grant, Patrick Dempsey. Come si evolveranno le situazioni e le relazioni tra i protagonisti dipenderà dalla risposta al problema primario, ovvero chi è il padre del bambino che nascerà. Non resta che scoprirlo!

A tutto ciò va aggiunto che, questa continua esplorazione dell’universo femminile e delle sue sfumature attraverso uno dei personaggi più femministi e intraprendenti del cinema moderno, corrisponde un enorme successo letterario che non si arresta dopo tanti anni. Proprio per questo motivo giungono nel nostro paese, il 13 ottobre, i diari di Bridget Jones nei quali l’autrice reale Helen Fielding racconta tutte le vicissitudini quotidiane della protagonista nell’aspettare una creatura minuscola dentro di se. Infine, si ricorda che come per gli altri tre (1995-1999-2013) romanzi la casa editrice italiana selezionata per diffonderli è la Rizzoli.

bridget jones

Il ritorno della confusionaria Bridget Jones segna il perpetuarsi con novità della vita che riporta tutte le donne e gli uomini dinnanzi a scelte, bivi, percorsi, viaggi, sofferenze e gioie. In attesa, quindi, del film e dell’ultimo libro “Bridget Jones’s Baby. I diari” potreste rivedervi o rileggervi i precedenti che tanto male non fanno.