Brindisi, 19enne ubriaco investe due coetanei

0

Nella notte tra sabato e domenica a Brindisi un 19enne ubriaco investe due ragazzi. Le due vittime, 19 anni il ragazzo e 16 anni la ragazza, si trovavano sul marciapiede, quando improvvisamente sono state travolte dalla vettura. L’incidente si è verificato intorno alle 3 in via Vespucci. Sul posto sono intervenute le Volanti della Questura e la Polizia Stradale che ha effettuato i rilievi. Una delle vittime, Andrea De Nigris, è morta, la ragazza 16enne, invece, è riuscita a cavarsela. Si trova ricoverata in ospedale per una frattura alla gamba, secondo i medici in 30 giorni guarirà. E’ rimasto ferito anche il conducente dell’utilitaria: è stato soccorso dal 118 e poi dimesso con prognosi di 10 giorni.  Il guidatore è risultato positivo all’alcol test con valori che sembrerebbero leggermente al di sopra del limite previsto dalla legge. Secondo le ricostruzioni degli agenti, le due vittime stavano passeggiando nei pressi della Lega Navale di Brindisi, un ritrovo comune per i ragazzini che vogliono concludere la propria serata con uno spuntino.