Bundesliga: In campo Bayern Monaco, Schalke e Mönchengladbach

0

Bundesliga: tra poco in campo Bayern Monaco, Schalke e Mönchengladbach. Klopp lascia ancora in panchina immobile, le formazioni

Alle 15.30 Bayern Monaco, Dortmund e Schalke in campo. Si parte dalla capolista Bayern Monaco che sfiderà tra le mura amiche l’Eintracht Frankfurt. Pep Guardiola dovrà fa a meno di Benatia e lascia in panchina Neuer, che sarà

Bundesliga: la classifica attuale
Bundesliga: la classifica attuale

impegnato in Champions. I bavaresi si schierano con il 4-3-2-1 che vede Reina tra i pali, difesa Dante e Xavi Alonso centrali sui lati Rafinha e Bernat. Mediana composta Thiago Alcàntara e Lahm. Dietro a Lewandowski, unica punta, il trio Weiser, Götze e Müller. Thomas Schaaf risponde con il classico 4-3-2-1. In porta Trapp, centrali di difesa: Bamba e Madlung affiancati da Chandler e Oczipka. Centrocampo composto da Hasbe, Aigner e Stendera. Trequartista Kittel alle spalle delle punte: Valdez e Seferovic.

In contemporanea il Mönchengladbach, rivelazione della Bundesliga, ospiterà il Dortmund, che ha lasciato la zona rossa, mentre i padroni di casa vogliono confermare la terza posizione. 4-2-3-1 per Klopp. Weidenfeller in porta, Papastathopoulos, Subotic, Hummels e Schmelzer in difesa, in mediana il duo: Gündoğan – Kehl. Dietro all’unica punta Aubameyang aggira il trio: Błaszczykowski, Kagawa e Mkhitaryan.

Lucien Favre risponde con il classico 4-4-2. Davanti a Sommer, agiranno: Wendt, Álvaro Domínguez, Brouwers, Jantschke. Centrocampo: Johnson, Nordtveit, Xhaka e Herrmann. In attacco la coppia: Kruse – Raffael.

Nella 28° di Bundesglida: anche lo Schalke di Di Matteo scenderà in campo alle 15.30 tra le mura amiche contro il Freiburg. Il tecnico italiano schiera il 4-2-3-1: Fährmann in porta, davanti a lui centrali: Nastasić e Matip con i terzini Kolašinac e Höwedes. In mediana Aogo e Höger. Nel ruolo di trequartisti: Choupo-Moting, Meyer e  Farfán che supporteranno l’unica punta Huntelaar. L’allenatore del Freiburg Christian Streich schiera (4-4-2): Bürki in porta, difesa a quattro composta da: Riether, Krmaš, Stefan Mitrovic e Günter. A centrocampo Guédé, Sorg, Schuster e Frantz e in attacco Klaus e Mehmedi.