C. Ronaldo non gradisce la sostituzione: manda a quel paese Sarri?

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

La Juventus è riuscita a battere il Milan e superare nuovamente l’Inter in classifica. I bianconeri arrivano ancora primi in classifica dopo la sosta a +1 dalla squadra di Antonio Conte. A sbloccare la partita è stato Paulo Dybala, che ha infilato Donnarumma al minuto 77 dopo una grande azione personale. La polemica però, si è generata al minuto 55, quando Maurizio Sarri ha deciso di sostituire Cristiano Ronaldo per Paulo Dybala. La mossa si è rivelata vincente visto che l’argentino ha segnato il goal partita ma Ronaldo non ha preso per nulla bene la sostituzione così presto.

LA RICOSTRUZIONE DEL LABIALE – Al momento della sostituzione Cristiano Ronaldo ha dato la mano al suo compagno Dybala che lo stava sostituendo, ma, in seguito è andato direttamente negli spogliatoi senza dire nulla. Durante la sua uscita lo si è visto bofonchiare qualcosa prima tra sé e sé e poi addirittura guardando la panchina. Da una possibile ricostruzione del suo labiale, comunque complicata, sembrerebbe proprio che Cristiano Ronaldo avrebbe mandato a quel paese il suo allenatore. Inizialmente l’asso portoghese avrebbe pronunciato la frase: “Vai pro caralho, foda-se” e successivamente avrebbe continuato dicendo “Estúpido, caralho…”.

LA TRADUZIONE –Ir para o caralho” pronunciando la preposizione para con l’articolo o come se fosse una preposizione articolata “pro” significa letteralmente “Andare a fan***o”, quindi “Vai pro caralho” significa “Vaffan***o”. Foda-se invece può rappresentare sia una semplice ingiuria che “Fottiti”. Le parole seguenti sembrano ancora più difficili da decifrare ma sembra avvenire dalle sue labbra un suono bilabiale come può essere la p e Ronaldo sembra dire “Estúpido” e dopo ripete la parola “Caralho” che significa, se detta da sola, “ca**o”.

Si tratta ovviamente di una ricostruzione molto difficile visto che per ora non abbiamo potuto accedere a immagini in HD, ma sembra proprio che Ronaldo non abbia mandato giù la sostituzione e si sia rivolto in modo non proprio simpatico con il suo allenatore. Vedremo se ci saranno dei chiarimenti o se ci saranno nuove immagini più esplicative.