Cagliari-Inter: Borriello e Barella gli unici salvi, l’Inter si sblocca nel secondo tempo [VIDEO]

Cagliari ci prova anche al ritorno ma senza successo. Borriello festeggia, carica la tifoseria ma lamenta la sostituzione con Ibarbo. Banega segna un gol straordinario di punizione e la serie fortunata di Icardi riprende dal rigore.

0
The goal scored by Atalanta's Andrea Petagna during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs SSC Napoli at Atleti Azzurri d'Italia stadium in Bergamo, Italy, 02 October 2016.   ANSA/PAOLO MAGNI
The goal scored by Atalanta’s Andrea Petagna during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs SSC Napoli at Atleti Azzurri d’Italia stadium in Bergamo, Italy, 02 October 2016.
ANSA/PAOLO MAGNI

La sfida è intensa nel primo tempo, ma nella ripresa il Cagliari cala e l’Inter ne approfitta

Quella tra Cagliari e Inter è sicuramente stata una sfida intensa. Il primo tempo premia i rossoblù di Rastelli che attaccano senza sosta la difesa dell’Inter. Nel primo tempo in campo il Cagliari scende in campo con un 3-5-1-1. In difesa Bruno Alves è fondamentale per la marcatura a uomo su Icardi che scatta sempre alle spalle dei sardi ma senza scampo. Pisacane da 5, copre poco la difesa lasciando spazio a Perisic per tentare il tiro. Tiro che va in rete anche grazie ad una distrazione del portiere. Gabirel da 5,5, esce per anticipare Icardi ma entra fallosamente sulle gambe del giocatore invece di intercettare la palla. L’arbitro vede tutto e indica il dischetto. Bene solo Borriello e Barella. Borriello da 7, Barella 6,5. Borriello perché si muove spesso in campo cercando qualche compagno per essere aiutato ma senza tanta collaborazione. Segna infine il suo 12° gol in campionato che aiuta la squadra riaprendo la partita sul 1-2 e la sua scommessa co Vieri. Barella perché dal centrocampo fa passare la palla in attacco molto più velocemente creando occasioni che però spesso non si concretizzano.

L’Inter invece parte in volata facendo fronte compatto sulla squadra di Rastelli. Perisic e Icardi non sono gli unici protagonisti di questa gara che avvicina clamorosamente la squadra alle parti alte della classifica. Dopo la vittoria del Cagliari all’andata Pioli ha preparato la trappola per il ritorno. Handanovic forse si distrae troppo sul tiro di Borriello ma salva all’ultimo momento una palla che otrebbe diventare il 2-2. La squadra di Pioli si concentra sui tiri dalla distanza e soprattutto dalle punizioni. Banega infatti è chiamato a tirare la punizione che concretizza il risultato del primo tempo. Il tiro a giro spiazza totalmente Gabriel.

I tifosi del Cagliari uniscono i loro fischi a quelli dei tifosi interisti. Indirizzati a Ibarbo al momento del cambio o a Rastelli?

Nell’ultimo quarto d’ora del match arriva il momento di entrare in scena per Ibarbo. Il cambio non va giù a Borriello che inquadrato dalle telecamere Sky fa cenno negativo all’indrizzo di Rastelli. Anche i tifosi iniziano a fischiare ma non si riesce a capire se le proteste siano rivolte a Ibarbo che dalla Nord viene definito un “traditore” per la vicenda del trasferimeno con la Roma. C’è, però, la possibilità che i tifosi abbiano rivolto le loro attenzioni al tecnico che ha dovuto incassare un’altra sconfitta di 5 lunghezze.

https://m.youtube.com/watch?v=UNyBcM3WeOg