Calabria, truffa all’Inps: 76 persone denunciate

0

I Finanzieri della Compagnia di Rossano, in provincia di Cosenza, coordinati dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno scoperto l’ennesima truffa perpetrata ai danni dell’INPS compiuta da una società cooperativa, operante nel settore agricolo.

Attraverso falsi documenti presentati all’Inps, la cooperativa, dal 2008 ha ottenuto il pagamento di indennità di disoccupazione, malattia, maternità e assegni familiari per un importo di circa trecentomila euro.  Sono 76 i soggetti denunciati dalla Guardia di Finanza all’Autorità Giudiziaria per i reati di truffa ai danni dello Stato e di falso in atto pubblico. Alla società è stato, inoltre, contestato l’omesso versamento di ritenute previdenziali per un importo pari a circa 30.000 €.