Calano i furti d’auto ma Napoli mantiene il primato

0
furto-auto

I furti d’auto nel 2015 sono calati rispetto all’anno precedente ma episodi del genere avvengono sempre. Infatti, in sessanta minuti sono circa 13 le auto rubate.

In tutta Italia, i ladri di auto preferiscono le utilitarie anche se tipi e modelli possono variare. Viviamo perennemente con l’ansia che qualcuno ci rubi l’auto e facciamo bene perchè secondo i dati pubblicati dal Ministero dell’Interno (Dipartimento della Pubblica Sicurezza/Interforze) esiste, per gli esperti, questa situazione:” La situazione per tipologia e numero di auto rubate è eterogenea, con differenze significative da regione a regione ma le utilitarie continuano ad essere le preferite. In tutt’Italia le preferenze dei ladri si indirizzano verso le utilitarie del gruppo FCA (con in testa la Fiat Panda). In effetti, l’anno scorso sono state rubate 11.632 panda, con una percentuale di ritrovamenti del 56 %. Invece, per quanto riguarda i mezzi pesanti la Regione in cima alla lista è sicuramente la Sicilia (358 furti) seguita dalla Lombardia (309) e dalla Campania (279)”.  

panda

I ladri con il tempo e con l’emergere delle nuovo tecnologie sono migliorati, diventando sempre più dei professionisti. I dati dell’Interforze hanno fatto in modo che fosse possibile stilare una classifica delle città più pericolose ed inaffidabili. Al primo posto troviamo la città di Napoli (17.290, circa 47 furti al giorno e 6.607 recuperi), poi al secondo posto c’è Roma (17.194 furti e 4.926 recuperi effettuati). Segue in classifica Milano (9.115 furti, 3.940 recuperi).

carabinieriNon perdete le speranze, una città dove parcheggiare con serenità esiste ed è Belluno (ogni giorno 19 auto rubate ma il 68% di esse viene recuperato).