martedì, Marzo 5, 2024
Home Blog

Calcio, è deceduto Peter Whittingham dopo 12 giorni di coma: lascia una moglie incinta e due figli

0

Abbiamo il cuore spezzato. La notizia della morte improvvisa e prematura di Peter ci ha scosso fino alle fondamenta. Il nostro pensiero è rivolto a sua moglie Amanda, al loro giovane figlio e alla sua famiglia. Sono al primo posto nei nostri pensieri e, a loro nome, chiediamo il rispetto della loro privacy in questo momento incredibilmente crudele e difficile”.

Con questo comunicato ufficiale, il Cardiff, ex squadra di Peter Whittingham, ha annunciato la morte del calciatore. La carriera calcistica del giocatore è stata di alto livello con esperienze con la maglia dell’Aston Villa, Derby County, Burnley e del Cardiff. Soprattutto con quest’ultimo, il giocatore ha espresso il suo massimo potenziale giocando con la loro maglia per ben 10 anni consecutivi.

Dal 2007 al 2017, infatti, Peter ha indossato la prestigiosa maglia del Cardiff City. Il calciatore è deceduto all’età di 35 anni dopo un trauma cranico causa da una caduta mentre era in un pub.

Dopo dodici giorni di coma, il calciatore ha lasciato una moglie incinta e due bambini.

A ricordare il calciatore ci ha pensato anche un giocatore della Juventus, Ramsey: “Ti sarò grato per sempre per avermi messo sotto la tua ala. Eri uno dei calciatori più tecnici con cui abbia mai giocato e quel tuo piede sinistro era come una bacchetta. Orgoglioso di aver giocato al tuo fianco; ricorderò per sempre le gare giovani contro vecchi in cui davi spettacolo. I miei pensieri e le mie preghiere vanno alla tua famiglia. Riposa in pace Whitss. Eri troppo giovane