Calcio e Finanza svela i dettagli degli sponsor dell’Inter per i prossimi anni

0
Suning
Training Center Suning dell'Inter. Fonte WIkipedia

La dirigenza Suning da tempo sta cercando di riportare in auge il marchio Inter e negli ultimi tempi è riuscita a strappare importanti contratti pubblicitari con note aziende. Oltre ai già noti sponsor della Nike e di Pirelli, sono stati rivelati da Calcio e Finanza i dettagli economici dei proventi che l’Inter ricaverà dagli altri sponsor.

Uno degli ultimi accordi è stato chiuso con la Lenova che verserà una quota di 3 milioni di euro nelle casse del club nerazzurro.

L’anno scorso, l’Inter firmò un contratto di partnership con Manpower secondo il quale tale impresa verserà 950mila euro a stagione con vari bonus di 50mila euro legati alla qualificazione alla Champions League o alla vittoria della Serie A.

Altro accordo importante, fu invece siglato con la Crédit Agricole nel 2018 e valido fino all’anno prossimo. La commissione dell’agenzia bancaria è stata fissata a ben 1,6 milioni di euro a stagione per un totale di 4.8 milioni di euro.

Ci sono importanti bonus in arrivo anche dalla Crédit Agricole: 200mila euro in caso di qualificazione alla Champions League e altrettanti in caso di vittoria dello scudetto.