martedì, Maggio 21, 2024
HomeSportCalcioCalcio Estero, Fernando Alonso diventa socio onorario del Real Madrid

Calcio Estero, Fernando Alonso diventa socio onorario del Real Madrid

Dopo tanta delusione che lo perseguita da ormai tre anni in Formula 1, per lo spagnolo Fernando Alonso c’è finalmente un’po’ di luce nel lungo tunnel che sta percorrendo al bordo della sua McLaren Honda dopo aver dato l’addio alla Ferrari nel 2014: oggi l’ex pilota della “Rossa” e della Renault è stato nominato dal Real Madrid socio onorario come lo stesso due volte campione del Mondo ha fatto sapere sul suo profilo Twitter ufficiale accompagnato da una foto che lo ritraeva con il l’attuale presidente del club spagnolo Florentino Perez. Di seguito riportiamo le parole di “Magic Alonso” pronunciate durante la cerimonia <<Ringrazio il Presidente di questo club. Il Real Madrid mi ha scelto per essere, come milioni di persone, un fan di questo club. in qualche modo, siamo nati per essere appassionati di questo club. Io sono un altro elemento e è una grande fonte di orgoglio e di onore. Hala Madrid e niente di più!>>. Queste invece sono state le parole di elogio del presidente dei “Blancos” a Fernando <<Fernando, sei un ambasciatore straordinario del nostro club per tutti del madridismo. Per questo abbiamo deciso di concedere il nostro massimo riconoscimento di membro onorario del Real Madrid>>. Verso la conclusione della festa il pilota della scuderia anglo-giapponese si è scattato una bella foto ricordo con il presidente della sua squadra del cuore con tanto di Maglia su cui c’era stampato il suo nome. Sicuramente ora il pilota appena 36enne avrà un motivo in più per gareggiare e continuare la sua carriera, al di là dei tanti problemi che sta avendo con la sua attuale scuderia,  di pilota di Formula 1 visto che da Singapore (in programma tra quattordici giorni) fino ad Abu Dhabi (in programma il prossimo novembre) e per i successivi anni (?) poterà in giro per il Mondo il nome di uno dei club più forti e vincenti in Europa e nel Mondo che ad oggi, secondo gli ultimi dati, conta più di trentanove milioni di tifosi sparsi in tutto il globo terreste anche se gli stessi “Galacticos” con le loro vittorie e la propria storia si sono già fatti conoscere…

Intanto  è ancora in bilico il futuro del due volte campione del Mondo visto che lo stesso è ancora indeciso se rinnovare il suo accordo con McLaren (tutto dipenderà dal matrimonio tra la scuderia inglese e quella francese della Renault) o se invece deciderà di abbandonare per sempre questo sport dando l’addio alle quattro ruote per dedicandosi ad altro o sceglierà di scendere in una categoria minore o  fare “altre esperienze” dato che non bisogna dimenticarsi che come obiettivo ha intenzione  di vincere sempre la “Triple Crown” (il famoso riconoscimento che viene dato al vincitore di un Gran Premio di Montecarlo, vincitore della 500 Miglia di Indianapolis e vincitore della 24 ore LeMans). Al momento lo spagnolo ha già conquistato due podi a Monaco e ha già fatto un’esperienza in Indycar (al volante di una Dallare-Honda) anche se sappiamo tutti come è andata a finire. Invece non ha ancora provato un esperienza su una monoposto per affrontare la 24 ore di LeMans. Per questo non è escluso che nei prossimi anni possa riprovare a gareggiare a Indianapolis e affrontare la famosa gara che si svolge annualmente sul circuito che si trova nei pressi della cittadina francese. Staremo a vedere…

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME