Calciomercato, è derby d’Italia anche per Gosens: Inter e Juve sull’esterno mancino

Ma occhio anche al Manchester City, da tempo interessato al giocatore

0
Gosens
Robin Gosens, terzino sinistro dell'Atalanta. Foto Wikimedia Commns

La Juventus e l’Inter sono diventate le due principali squadre italiane in gara per l’approdo di Robin Gosens (26 anni), previsto per la prossima sessione di calciomercato di giugno. Secondo calciomercato.com, infatti, l’Atalanta ha fissato un presso di base di 30 milioni di euro.

La volontà di cederlo c’è, così come c’è la volontà da parte del giocatore di fare nuove esperienze, ma la cifra è alquanto alta, e potrebbe escludere il club nerazzurro. Già in passato, infatti, erano arrivate alla dirigenza bergamasca offerte da entrambi i club, non andate a buon fine perché troppo basse rispetto a quanto sperato.

Benché il mister Gasperini sia tutt’ora riluttante a rinunciare ad uno dei suoi grandi pilastri, ormai il destino del professionista sembra essere segnato. Bisognerà solo capire chi sarà la squadra fortunata ad accaparrarsi un calciatore che fa gola a molte big anche internazionali.

Una di queste è sicuramente il Manchester City di Guardiola, che da tempo cerca un esterno mancino e vede in questo giocatore una possibile soluzione, sia per duttilità, sia per valore tecnico.

Con 8 gol e 4 presenze in questa stagione, e un contratto che attualmente scade il 30 giugno 2022, vedremo quali saranno gli ulteriori aggiornamenti in merito a quella che sarà di certo una delle operazioni protagoniste del prossimo mercato.