Calciomercato Inter, Conte boccia Brozovic: proposto un clamoroso scambio con l’Atletico

0
Brozovic
Marcelo Brozovic con la maglia della Nazionale croata. Fonte Wikipedia

L’Inter, dopo la brutta battuta d’arresto nel derby, ha ripreso a macinare gioco e risultati ma ora è chiamata ad un compito gravoso: analizzare la rosa e prendere, qualora ce ne fosse bisogno, anche decisioni dolorose. E’ il caso di Marcelo Brozovic, centrocampista della mediana disegnata di Conte, oggi al centro della critica per un ritardo di condizione e giocate leziose e senza alcuna pericolosità.

La scura sembra doversi abbattere ormai impietosa sul croato che continua a non convincere nonostante la fiducia di Conte che lo schiera titolare da inizio stagione. Lento ed impacciato, il ventisettenne di Zagabria non si sente a proprio agio nelle vesti del tuttofare di centrocampo, ruolo che reputa troppo dispendioso e avaro di soddisfazioni. Ecco perché nel prossimo futuro la sua posizione nella lista di gradimento del tecnico potrebbe essere anche rivista al ribasso.

Anzi nelle ultime ore c’è una voce proveniente dalla Spagna che vorrebbe Brozovic al centro di un affare che unirebbe i destini di Inter e Atletico Madrid. A parlarne per primo ci ha pensato El Mundo Deportivo che dalle sue colonne parla di uno scambio ormai ad un passo con l’ex Fiorentina, Stefan Savic.

Il rumor di mercato sembra trovare conferme negli ambienti Colchoneros mentre all’Inter, per ora, le bocche rimangono super cucite. La sensazione è però che già nelle prossime settimane Marcelo Brozovic potrebbe iniziare a vedere il campo con sempre maggiore difficoltà. Col ritorno a disposizione anche di Vecino dopo lo stop per l’operazione al ginocchio e di Sensi, Antonio Conte avrà la possibilità di varare una mediana tutta nuova.

Lo scambio con Savic regalerebbe invece una validissima alternativa alla difesa che stenta a mostrarsi al top nonostante le buone prestazioni in campionato. Il salto di qualità definitivo con l’ex Viola dovrebbe invece riguardare di più l’Europa. Il difensore montenegrino potrebbe arrivare in tempo per disputare la fase ad eliminazione diretta.