Calciomercato Inter, il Barça non molla Lautaro: 15 meeting telematici per il sì

0
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez, giocatore dell'Inter impegnato in Copa America con la albiceleste argentina. Foto Wikimedia Commons

Il Barcellona continua a corteggiare Lautaro Martinez e lo fa anche a distanza attraverso incontri telematici. Il bomber argentino rimane l’obiettivo numero uno dei blaugrana che, nonostante la scadenza della clausola che avrebbe favorito un passaggio senza troppe storie in Spagna, non sembrano demordere sul suo prossimo ingaggio. Lui intanto si allena ad Appiano agli ordini di Conte e aspetta di esordire in campionato il prossimo 30 settembre.

Il Mundo Deportivo, rivista sportiva tradizionalmente vicina agli ambienti blaugrana, svela la trama di mercato che vorrebbe Bartomeu e i suoi sulle tracce del talento di Bahia Blanca. Il giornale parla infatti di una quindicina di summit andati in scena attraverso supporti telematici nelle ultime settimane, l’ultimo solo pochi giorni fa. Una indiscrezione che rilancia le ambizioni dei catalani e che rivela anche la crisi del reparto avanzato che potrebbe perdere a breve l’uruguayano Luis Suarez.

I rumor di mercato parlano di un contratto di cinque anni con opzione per il sesto con un ingaggio che supera di gran lunga quello percepito all’Inter e che tra terzo e quarto anno verrà ritoccato all’insù di un’altra manciata di milioni di euro. Occasione ghiotta per il giocatore che però vorrebbe garanzie anche sul suo impiego in campo.

Per quanto riguarda l’accordo tra club, una vera e propria offerta da presentare a Zhang ancora non c’è. Nonostante le pressioni degli agenti dell’argentino il Barcellona tentenna e per il momento cerca di ritardare il più possibile il momento in cui non ci si potrà più nascondere dietro un pc e bisognerà incontrare la dirigenza nerazzurra.

L’Inter, da parte sua, ascolta con interesse le motivazioni dei blaugrana ma per il momento non intende ancora sbilanciarsi. Il giocatore è comunque felice della sua avventura in nerazzurro e non sembra dare segnali di insoddisfazione. Qualora arrivasse l’offerta giusta si procederà al transfer. In caso contrario si andrà avanti insieme almeno per un’altra stagione.