Calciomercato Inter, il Bayern Monaco bussa per Agoumé. Affare alla Coman in vista?

0
Lucien AGoumè
Lucien Agoumè, baby prodigio del Sochaux a breve in arrivo all'Inter. Fonte Youtube

Il Bayern Monaco sonda da vicino il talentino dell’Inter, in prestito allo Spezia, Lucien Agoumé. Questo è quanto la Bild, storico quotidiano di Germania, svela circa i movimenti di mercato della più titolata squadra della Bundesliga. Gli occhi degli scout bavaresi si sono soffermati sul giovane nerazzurro per rinverdire la rosa e dare continuità ad una crescita a lungo fermata dalle tante vecchie glorie ancora in squadra.

Bayern sui baby top player d’Europa

Il Bayern Monaco vigila la situazione dei giovani in Europa e nel mondo e spera, nelle prossime sessioni di mercato di portare a compimento almeno un paio di buoni colpi. Il nome più discusso in società è senza dubbio quello dell’appena diciottenne del Rennes, Eduardo Camavinga, uno dei talenti più cristallini del calcio francese.

In estate il centrocampista classe 2000 era stato accostato anche alla Juventus che poi virò con decisione verso McKennie dopo la richiesta di oltre 50 milioni del Rennes. Ora il giocatore torna agli onori delle cronache dopo un ottimo inizio di stagione e le 13 apparizioni già registrate tra Ligue 1 e Champions League. Una crescita inesorabile e inarrestabile che non è passata inosservata dalle parti della Bayern Arena.

La refrattarietà del Rennes però ad ammorbidire le pretese economiche ha spinto gli osservatori bavaresi a guardare altrove, finendo per posare lo sguardo proprio sul gioiellino nerazzurro, quest’anno in forza allo Spezia. Agoumé, diciott’anni proprio come Camavinga, sta ancora cercando una propria collocazione nel calcio dei grandi e spera di riuscirci nella formazione dei liguri con cui finora è sceso in campo in tre occasioni. L’Inter lo ha acquistato due stagioni fa dal Sochaux per 4 milioni di euro. La valutazione odierna poco si discosta da quella di luglio 2019 e questo permetterà al Bayern Monaco, nel caso volesse affondare il colpo, di cavarsela a prezzi più ragionevoli.

Il possibile affare rimanda ovviamente alla trattativa con la quale i bavaresi prelevarono dalla Juventus il giovanissimo Kingsley Coman. Il francese era arrivato in scadenza di contratto dalle giovanili del PSG a Torino e dopo un anno in prestito oneroso, fu definitivamente aggregato ai tedeschi dietro l’esborso di ulteriori 21 milioni di euro. Sarà lo stesso anche per il nerazzurro Agoumé?